“Andare a fare benzina in Svizzera non è una necessità improrogabile”

A ribadirlo è il comune di Como, ma la prescrizione vale anche per tutti noi in provincia di Varese

Benzinai in svizzera: i prezzi di domenica 13 maggio (inserita in galleria)

A ribadirlo è il comune di Como, ma la prescrizione vale anche per tutti noi in provincia di Varese.

Il Comune del capoluogo lariano «Invita i cittadini a evitare di andare a fare rifornimento di carburante in Svizzera in quanto tale necessità non rientra tra quelle improrogabili».

Per chi viola questa regola e viene fermato, «È possibile essere soggetti a provvedimenti penali per il mancato rispetto delle direttive governative sulla mobilità nell’area soggetta a divieto di circolazione»

Si ricorda  a tutti, infatti, che è possibile spostarsi solo per motivi urgenti e improcrastinabili, per recarsi al lavoro, per motivi di salute e per l’acquisto di beni o servizi primari. E tra questi, fare benzina in Svizzera non è compreso.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 11 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore