Le reazioni alla notizia del ricovero di Marco Colombo positivo al coronavirus

Amici, colleghi e avversari politici esprimono la loro vicinanza al consigliere regionale ricoverato all'ospedale del Circolo a Varese dove è risultato positivo al coronavirus

marco colombo

La notizia del ricovero del consigliere Marco Colombo ha suscitato subito tante reazioni. Sul suo profilo personale, ma anche sulla nostra pagina Facebook sono arrivati tanti commenti.

Il primo a scriverci è un suo avversario politico, che come lui è stato sindaco di Sesto Calende per diverse stagioni. Roberto Caielli scrive: “Siamo al fianco di Marco Colombo in questa battaglia e siamo vicini alla sua famiglia.
Lo avevo chiamato sabato per discutere alcuni problemi comunali e avevamo parlato di un caso che riguardava il suo ambiente di lavoro ma lo avevo sentito molto tranquillo.  Una volta di piùabbiamo la conferma che è una lotta senza quartiere”.

Il suo collega al Pirellone Samuele Astuti: “La notizia del ricovero del mio collega Marco Colombo mi dispiace enormemente. So che Marco è un uomo forte e sono sicuro che sarà dimesso presto e potrà tornare dalla sua famiglia. Gli faccio i miei migliori auguri di pronta guarigione. Lo aspettiamo presto in Consiglio Regionale”.

Alcuni sindaci come Mirko Reto di Casciago: “Forza Marco sei troppo forte, combatti siamo tutti con te. Ti abbraccio.” Nicola Poliseno di Cassano Magnago: “Forza grande Marco, conosciamo la tua grinta e lo spirito positivo di un uomo vero. A presto”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore