Sette contagiati a Ferno

Quattro nuovi casi di coronavirus a Ferno, dove sono attualmente sette le persone risultate positive ai test per il Covid -19, tra cui un minorenne

Ferno generica generiche

Quattro nuovi casi di coronavirus a Ferno, dove sono attualmente sette le persone risultate positive ai test per il Covid -19, tra cui un minorenne.

“Carissimi concittadini – dichiara il Sindaco di Ferno Filippo Gesualdi – ho avuto comunicazione in data odierna alle ore 19.00, da parte dell’ATS Insubria di Varese che, purtroppo, siamo arrivati a 7 (sette) persone, tra le quali un minorenne, risultate positive ai test per il COVID-19. Le persone, di cui per il rispetto della privacy non possono essere diffusi i dati personali, sono attualmente ricoverate in ospedale. Naturalmente sono stati attivati tutti i protocolli medici e predisposte le misure necessarie per la tutela di chi potrebbe aver avuto contatti con le persone ricoverate, cui formulo gli auguri di una pronta guarigione, così come sono vicino a tutte le persone che in questo momento sono in ansia per i loro cari.

Alla luce di queste notizie, mi rivolgo a TUTTI I CITTADINI FERNESI affinché rispettino ASSOLUTAMENTE tutte le disposizioni sulle limitazioni relative agli spostamenti delle persone. Ciò premesso, la Polizia Locale procederà con la massima fermezza a sanzionare chiunque trasgredisca le norme previste dai DPCM sulla circolazione delle persone.  ORA PIU’ CHE MAI STATE A CASA.”

Da oggi, prosegue il Sindaco Gesualdi, tolleranza zero nei confronti di chi non rispetterà le restrizioni. Visto l’evolversi della situazione epidemiologica ed il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia, a breve saranno emesse ulteriori ordinanze urgenti valide su tutto il territorio comunale volte a prevenire ogni possibile situazione di pregiudizio e pericolo per la comunità: da forti restrizioni di mobilità anche per chi svolge attività sportiva all’aperto e per i pedoni che accompagnano gli animali domestici per le esigenze fisiologiche degli stessi, all’obbligo di fruire degli esercizi commerciali per la spesa non più di una volta a settimana e, ove possibile, nell’ordine di un unico componente per famiglia.

Nelle scorse ore, intanto, sono state disciplinate le nuove modalità di accesso alla piattaforma ecologica e potenziati i controlli, mentre è stato dato incarico alla SAP di procedere alla sanificazione delle strade e delle piazze del paese. Tutto ciò, sottolinea il Sindaco, con l’auspicio che alle ordinanze faccia da corollario il buon senso e la responsabilità di ciascuno di noi sull’urgenza e l’importanza di rispettare rigorosamente le disposizioni previste, fondamentali per contrastare la pandemia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore