Buoni spesa, l’opposizione propone il banco alimentare

La lista 'Insieme per Vanzaghello' ha avanzato alcune proposte per velocizzare le consegne dei buoni spesa: li proporrà alla maggioranza

lista insieme per vanzaghello

“Dalla maggioranza ci aspettiamo ulteriori misure per contrastare i ritardi nella consegna dei buoni spesa, come per esempio un banco alimentare”. La lista di opposizione ‘Insieme per Vanzaghello si fa sentire e avanza le sue proposte per aiutare le famiglie in difficoltà durante l’emergenza coronavirus.

“Il 29 Marzo – hanno dichiarato i membri della lista – la Protezione civile stanziava circa 400 milioni di euro da distribuire ai Comuni italiani per affrontare l’emergenza Covid-19“.
“A partire dal 15 Aprile – hanno continuato – i primi buoni spesa saranno forse distribuiti a Vanzaghello. Sappiamo bene le lungaggini burocratiche che caratterizzano il nostro Paese, per questo motivo ci saremmo aspettati che venissero prese ulteriori misure in grado di contrastare questi ritardi: ad esempio un banco alimentare o la famosa spesa ‘sospesa’“.
“Speriamo almeno – è la nota critica nei confronti della maggioranza – che la visita alla ditta Essedi di Vanzaghello, cui vanno i nostri ringraziamenti per far parte di un’ottima iniziativa solidale, sia stata l’occasione non solo per scattare qualche foto da postare online, ma anche per discutere del possibile ampliamento dello stesso progetto sul territorio del nostro Comune”.

La lista ha inoltre aggiunto che incontrerà la Giunta nel corso della settimana e che avanzerà le sue proposte, “in modo che anche l’Amministrazione possa prendere spunto e agire con certamente maggiore efficacia di quanto potremmo fare noi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore