Il cimitero è chiuso, interviene il Comune

I cittadini di Turbigo non potranno recarsi al cimitero nel periodo di Pasqua a causa dell'emergenza Covid-19. Ma il comune è intervenuto per tenerlo in ordine e ripulirlo

cimitero turbigo

Il comune di Turbigo ha svolto un intervento al cimitero comunale di via al Torrione, chiuso per l’emergenza coronavirus.

Il sindaco Christian Garavaglia ha dichiarato che l’intervento è stato fatto «cercando di interpretare il vostro desiderio di recarvi sulle tombe dei vostri cari nel periodo pasquale, e considerato che questo non può essere fatto a causa delle limitazioni legate al Covid-19».

«L’Amministrazione Comunale – ha proseguito – ha pensato di intervenire per tenere in ordine il Campo Santo, rimuovendo fiori appassiti e posizionando un ramoscello di ulivo sui luoghi di sepoltura.
Auspicando che tale gesto di vicinanza e di affetto sia a voi gradito, colgo l’occasione per augurare a tutti una serena Santa Pasqua».

Ecco cosa rimane aperto a Turbigo

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore