La birra #TiremInnanz è arrivata sugli scaffali di Tigros

Si tratta della terza birra artigianale prodotta per la catena di supermercati dal Birrificio Balabiott: il 10% del ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana

birra tireminnanz tigros balabiott

Si chiama #TiremInnanz e il nome lo avete deciso voi, inteso come comunità dei lettori di VareseNews attraverso un sondaggio lanciato all’inizio di questo mese sulla pagina Facebook del nostro giornale. Ora la terza birra artigianale prodotta per Tigros dal Birrificio Balabiott di Domodossola è arrivata sugli scaffali dei 66 punti vendita della catena che ha sede centrale a Solbiate Arno.

La birra fa parte dell’iniziativa “Per un’Italia più buona” lanciata da Tigros per supportare le aziende nazionali e in particolar modo locali al momento del lockdown; le bottigliette di #TiremInnanz (da 33 cl) sono in vendita a prezzo fisso di 1,69 euro (molto basso, per gli standard della birra artigianale) e il 10% del ricavato sarà devoluto – come per le due birre precedenti, la #Celafaremo e la #Molaminga – alla Croce Rossa Italiana.

Per conoscere meglio la nuova birra vi rimandiamo all’articolo preparato dal nostro blog specializzato, Malto Gradimento: lo potete raggiungere CLICCANDO QUI.
Nel video sottostante invece riportiamo la nostra intervista condotta da Damiano Franzetti – curatore di Malto Gradimento e giornalista di VareseNews – con Matteo Vinci, uno dei soci del Birrificio Balabiott.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore