L’assist dell’ex campione del mondo Lucchinelli per “Varese Terra di Moto”

L'iridato 1981 "duetta" in piazza Montegrappa con il presidente della Camera di Commercio, Fabio Lunghi, e spiega: "La vostra provincia è ideale per il turismo su due ruote". E fa gli auguri a MV Agusta

marco lucchinelli varese terra di moto

Da alcuni anni, sul nostro territorio, si parla del progetto “Varese Terra di Moto”, una iniziativa volta a promuovere a 360 gradi il mondo della motocicletta che qui ha sempre trovato terreno fertile a livello di aziende, di appassionati e di manifestazioni.

Un’idea, sposata anche dalla Camera di Commercio, che ha già permesso di vedere alcuni frtutti (come la grande manifestazione all’ippodromo dello scorso anno) e che oggi riceve un assist da un campione del mondo della classe regina, il mitico Marco Lucchinelli, iridato della allora “500” nel 1981 e pilota Cagiva a fine carriera.

Lucchinelli “duetta” in un video della Varese Sport Commission insieme al presidente della Camera di Commercio Fabio Lunghi, per promuovere il Varesotto e per fare gli auguri al marchio più iconico tra quelli del nostro motociclismo, MV Agusta, che nel 2020 compie 75 anni. «Varese è terra di motori e lo sappiamo, vedendo la MV. Ma è anche terra da viaggi in moto: ci sono posti bellissimi, splendidi, da raggiungere con le due ruote, che siano moto o biciclette» spiega il campione spezzino, oggi 66enne, ripreso in piazza Montegrappa.

Lunghi, dal canto suo, ricorda l’impegno preso in questi anni per realizzare una serie di percorsi sulle strade della provincia, “griffati” con il marchio Varese Terra di Moto, e ricorda come un bolide di MV Agusta rappresenti «il nostro territorio nel mondo. Rappresenta tutto: creatività, impegno, fantasia e tecnologia della provincia di Varese, una delle più importanti al mondo per le esportazioni. Il nostro è territorio ideale per motociclisti: si possono fare giri che durano da un’ora a un’intera giornata senza mai passare dallo stesso posto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore