Malpensa Prime compie un anno, “operativi anche durante il lockdown”

Il terminal di lusso è stato inaugurato lo scorso 23 luglio 2019. Durante il lockdown è rimasto operativo, anche se il traffico è notevolmente diminuito

Malpensa sea prime

Malpensa Prime, il terminal dedicato all’aviazione dei vip che atterrano all’aeroporto di Milano Malpensa con voli privati, compie oggi, giovedì 23 luglio, un anno.

Nei suoi primi dodici mesi sono stati registrati oltre 8.500 movimenti, con una crescita dell’86% rispetto al 2018. Nei primi due mesi del 2020, il traffico ha proseguito il trend di crescita, segnando un +18,5% rispetto all’anno precedente.

Il terminal, di 1400 metri quadrati, comprende 5 lounges, il parcheggio Vip dedicato, il servizio concerne, un hangar di 5.000 metri quadrati e un piazzale aeromobile di 50.000 metri quadrati.

IL LOCKDOWN

Milano Malpensa Prime ha sempre operato nel corso del lock-down e, sia pure con un livello di operatività inferiore all’anno precedente dovuto alle restrizioni causate dalla pandemia di Coronavirus, si sta assistendo nelle ultime settimane a una graduale ripresa. Nella settimana di fine giugno Milano Malpensa Prime ha segnato un
incremento del 50% di movimenti rispetto a quella precedente.

Il settore della Business&General Aviation ha dato un contributo importante durante le fasi critiche della pandemia, consentendo il rientro di passeggeri nelle loro nazioni di origine, oltre a contribuire al trasporto di pazienti, personale e presidi sanitari. Con il graduale allentarsi delle restrizioni, l’aviazione di affari beneficia dell’immediata disponibilità dei voli e dell’implementazione di misure di sicurezza dedicate, rappresentando, a livello europeo una market share del 25% circa del traffico aereo complessivo, più del doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

di
Pubblicato il 23 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore