“Mio fratello rincorre i dinosauri” al cinema all’aperto a Gallarate

Questa settimana doppio appuntamento con le proiezioni nel cortile di Palazzo Broletto: martedì e giovedì sera

Mio fratello rincorre i dinosauri

Nuovo appuntamento con il cinema all’aperto a Gallarate: martedì 28 luglio (ore 21.30) a Palazzo Broletto verrà proiettato il film Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani con Alessandro Gassman, Isabella Ragonese, Rossy De Palma.

Il film ci presenta un’allegra e unita famiglia con già tre figli e in procinto di averne un quarto. Una coppia di genitori normalissimi, impreparati all’inaspettata condizione di Gio, affetto dalla sindrome di down.
Con il passare del tempo per Jack, il fratello di Gio, questa diversità diventa un problema che lo porta a fare una scelta sbagliata, da cui non può tornare indietro e deve assumersene le responsabilità e affrontare le conseguenze.

Giovedì prossimo sarà la volta di Judy di Rupert Goold con Renée Zellweger, Finn Wittrock e Rufus Sewell che racconta la storia degli ultimi concerti della cantante e attrice Judy Garland a Londra. Il film ha ottenuto 2 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar.

Ricordiamo che il costo unico del biglietto è di € 5 e in caso di maltempo le proiezioni si tengono al Cinema delle Arti, organizzato secondo le normative di sicurezza.

Cinema all’aperto Gallarate: tutti i film successivi in programma

Giovedì 30/7 JUDY di Rupert Goold, con R. Zellweger, F. Wittrock, R. Sewell.
Martedì 4/8 SORRY WE MISSED YOU di Ken Loach, con K. Hitchen, D. Honeywood, R. Stone.
Giovedì 6/8 THE FAREWELL – Una bugia buona di Lulu Wang, con Awkwafina, S. Zhao, X Mayo.
Martedì 11/8 LA BELLE ÉPOQUE di Nicolas Bedos, con D. Auteuil, G. Canet, D. Tillier.
Giovedì 13/8 SULLE ALI DELL’AVVENTURA di Nicolas Vanier, con J.-P. Rouve, M. Doutey, L. Vazquez.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore