A Gallarate i servizi doposcuola partono dal 23 settembre

Il Comune ha previsto un incremento di spesa di circa 40mila euro per coprire il pomeriggio anche nelle scuole dove l'orario scolastico risulterà ridotto

comprensivo dante gallarate scuola primaria

I servizi post-scuola saranno a pieno regime dal 23 settembre. E con le risorse in più il Comune assicurerà la copertura dell’intero pomeriggio, anche nei plessi dove le lezioni si concluderanno prima dell’orario “canonico” delle 16.

«Il servizio di pre-scuola inizierà subito mentre il post-scuola inizierà con il passaggio all’orario pieno il 23 settembre, dopo la pausa per il voto» spiega l’assessore all’istruzione Massimo Palazzi.

In un anno ancora pieno d’incertezze, è un passaggio che può rassicurare le famiglie.
«È possibile che alcune scuole finiscano l’orario prima delle 16, in questo caso cerchiamo di garantire – lo sapremo per certo quando avremo orario completo – il servizio fino alle 18».

L’aumento delle ore di copertura richiederà per il Comune «un onere aggiuntivo considerevole», con una previsione di incremento di spesa di circa 40mila euro minimo, un valore calcolato tenendo conto del fatto che poche saranno le realtà in cui l’orario scolastico sarà ridotto.

Quanto alle tariffe per le famiglie, invece, «rimangono quelle dello scorso anno, dopo l’ultima variazione tariffaria» conclude Palazzi.

Tra i punti ancora incerti, nel mondo della scuola a Gallarate, c’è quello del trasporto degli studenti, demandato al dialogo tra Amsc (l’azienda comunale trasporti) e i singoli dirigenti. Un nodo che riguarda soprattutto le scuole superiori, frequentate da studenti che arrivano in città in treno o autobus extraurbano e devono, dalle stazioni Fs e Stie, raggiungere gli istituti collocati – con l’eccezione del Falcone – in periferia. Una quota minore di domanda di trasporto è invece quella degli studenti degli Istituti Comprensivi che si spostano all’interno della scuola.

di
Pubblicato il 08 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore