Esenzioni per reddito dal ticket sanitario: le autocertificazioni slittano al 12 gennaio

La misura adottata per evitare assembramenti. Le Agenzie per la Tutela della Salute sono chiamate ad attuare le procedure di rinnovo delle esenzioni per le malattie croniche e invalidanti entro il 15 di ottobre

ticket sanitario

«La scadenza delle autocertificazioni per le esenzioni per reddito dal ticket sanitario prevista per il 30 settembre 2020 è prorogata al 12 gennaio 2021 e con la delibera ‘sulle regole’ si valuteranno ulteriori dilazioni al fine di consentire a tutti gli aventi diritto il tempo necessario per confermare l’agevolazione».
Lo comunica l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera illustrando la delibera approvata dalla Giunta.

«La misura è stata adottata – ha spiegato l’assessore – al fine di agevolare le procedure necessarie rispettando le regole anti-Covid del distanziamento e degli accessi contingentati agli sportelli. Il beneficio rimane comunque in vigore fino alla nuova soglia temporale».

«Lo stesso provvedimento – ha proseguito – incarica le Agenzie per la Tutela della Salute di attuare le procedure di rinnovo delle esenzioni per le malattie croniche e invalidanti entro il 15 di ottobre. La misura varata coniuga il rispetto per un diritto effettivo del cittadino che viene tutelato integralmente, e l’obbligo di ottemperare agli adempimenti formali previsti dalle normative vigenti, nel rispetto dei parametri di sicurezza determinati dall’emergenza Covid». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore