La corsa in memoria di Raffaella Caimi

È organizzata dalla Podistica Castanese a partire dal 12 settembre per un periodo di 9 giorni. Buona risposta dei cittadini

La mezza fuori tempo

“Il Covid ci impedisce di correre tutti insieme ma noi non molliamo”. La Podistica Castanese non ha mollato in effetti, ed è riuscita a organizzare una corsa – con modalità innovative per aggirare i divieti ed eliminare i rischi di contagio – per ricordare Raffaella Caimi e realizzare il suo sogno: partecipare a una mezza maratona.

Raffaella era una personalità conosciuta a Castano Primo dove si dava molto da fare nelle associazioni culturali e nella parrocchia. Sabato 13 ottobre 2018 perse la vita in Alta Valsesia durante un’escursione. E allora quest’anno la Podistica si è attivata per organizzare la ‘Mezza fuori tempo’, lunga 9 giorni.

Chiunque voglia partecipare al ricordo di Raffaella deve scrivere un mail a info@podisticacastanese.it. Finora ci sono state già diverse partecipazioni, come la corsa insieme ai ‘Trailers di notte’, un gruppo podistico che corre ogni mercoledì tra i boschi e le alture di Piemonte e Lombardia. Fino a domenica 20 settembre si potrà quindi correre e ricordare Raffaella.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore