A Ferno arriva la ciclopedonale per il Tigros, aspettando quella che attraverserà tutto il paese

Lunedì si è aperto il cantiere per la realizzazione della corsia per pedoni e bici, accesso al supermercato. E il Comune intanto prepara il progetto per connetterla con l'asse verso Lonate

Lonate Pozzolo generica

A Ferno diventa realtà la nuova ciclopedonale di collegamento tra il paese e il supermercato Tigros e la farmacia, sul lato dell’abitato verso Samarate. Un intervento già approvato da tempo, ma che solo oggi vede l’avvio dei lavori

«Lunedì è stato aperto il cantiere, che richiederà in teoria due mesi di tempo, tempo permettendo» spiega il sindaco Filippo Gesualdi.

L’opera – che dà finalmente un accesso sicuro al complesso comprendente supermercato e farmacia, aperto ben otto anni fa – era stata approvata nell’estate del 2019, dopo un lungo iter. L’opposizione fernese, oltre che sottolineare i tempi troppo lunghi, aveva contestato anche la scelta di intervenire sul lato sinistro della strada (venendo dal centro) anziché su quello opposto.

In ogni caso: ora i lavori diventano realtà.
La nuova ciclopedonale viene realizzata con un appalto unico che comprende poi anche i lavori per realizzare il marciapiede di via Piave, dal lato opposto del paese. «Il cantiere dovrebbe partire a breve, sempre tempo permettendo» continua Gesualdi. Si tratta di «una via che conduce vero l’aeroporto di Malpensa, è trafficata ed era priva di marciapiedi»: una strada di prima periferia che però è molto utilizzata da chi abita in paese o nei dintorni e deve andare al lavoro a Malpensa: attraverso via Piave infatti ci si connette alla cosiddetta “perimetrale”, la strada appena fuori dalla rete aeroportuale che conduce verso la zona Sud dello scalo (Cargo City, spedizionieri, area logistica, ecc).

marciapiede Tigros Ferno

Tornando alla nuova ciclopedonale, consentirà dal supermercato a Nord del paese di arrivare fino al nucleo centrale del paese, passando anche da via Isonzo (passaggio pedonale protetto per il cimitero): il percorso si interromperò all’altezza della sede della banca Bpm, all’incrocio con via Sabotino.

Al termine dei lavori, a questo punto, Ferno sarà dotato di due assi ciclabili importanti a Nord e a Sud del paese: a Nord la ciclabile per il supermercato, a Sud quella per la stazione di Ferno-Lonate e oltre verso Lonate Pozzolo. Manca proprio il tratto centrale a ridosso della parte più storica dell’abitato (via Roma-piazza San Martino-via Marconi). «Stiamo preparando per il prossimo anno il progetto di congiungimento dei due tratti, che dovremmo avere per la primavera prossima» conclude il sindaco.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 15 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore