Buono libri, prorogato di un mese il bando del Comune di Somma Lombardo

Spostata al 15 novembre la scadenza per richiedere il contributo per libri di testo e materiale didattico. Norcini: “Andiamo in aiuto delle famiglie in difficoltà lavorativa per il Covid”

raffaella norcini

È stato prorogato al 15 novembre il bando del Comune di Somma Lombardo per l’acquisto di libri e materiale didattico – informatico. Il contributo, del valore massimo di 200 Euro, è rivolto alle famiglie che a causa dell’emergenza Covid hanno perso il lavoro o visto diminuire il proprio reddito.

Possono presentare domanda i residenti con figli iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado e ai centri di formazione professionale che abbiano sostenuto spese per l’acquisto dei libri di testo o di altro materiale scolastico.

«Con questo contributo il Comune cerca di venire incontro a quelle situazioni familiari di difficoltà lavorativa che si sono venute a creare in seguito all’emergenza sanitaria e al lockdown. L’invito è a presentare domanda a tutti coloro che ne avessero i requisiti», dichiara l’assessore ai Servizi educativi Raffaella Norcini.

Per partecipare al bando occorre non essere risultato beneficiario per il medesimo anno scolastico né della Dote Scuola né del contributo e-learning del Pacchetto Famiglia, entrambi promossi da Regione Lombardia.

Occorre poi autocertificare di aver subito una variazione reddituale lorda in diminuzione di almeno il 20% nel primo semestre 2020 in conseguenza all’emergenza epidemiologica, rispetto al primo semestre dell’anno 2019 oppure dichiarare di essere in possesso di certificazione Isee in corso di validità del valore inferiore a € 16.000,00. I requisiti verranno verificati in fase di istruttoria e verrà redatta una graduatoria che terrà conto dei redditi e della composizione del nucleo familiare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore