È morto Francesco Aspesi, imprenditore e studioso

È stato ricercatore e docente dell'Università, imprenditore nel tessile, ma anche vero intellettuale, antifascista pronto a sostenere battaglie collettive

gallarate generico

È morto a Gallarate il professor Francesco Aspesi. Studioso, imprenditore e vero intellettuale.

Ricercatore al Dipartimento di Scienze dell’Antichità dell’Università degli Studi di Milano, dove ha insegnato Filologia Semitica e Linguistica Generale, nella sua attività scientifica è stato autore di tre volumi e  una cinquantina di articoli di linguistica comparativa e generale.
È stato anche imprenditore, nell’azienda tessile di famiglia, la Federico Aspesi, nata nel 1903 e oggi affidata ai figli, tra le poche aziende del settore ancora attive nella zona di Gallarate.

Vero intellettuale, aperto al dubbio e alla lettura critica del presente, ha vissuto anche un convinto impegno antifascista: attivo nell’Associazione Nazionale Partigiani,  negli ultimi anni si era impegnato nelle battaglie referendarie e non si era sottratto all’impegno nella difesa dei più deboli (come nel caso dei sinti gallaratesi) anche esponendosi personalmente a critiche e attacchi.

Visto il periodo Francesco Aspesi potrà essere salutato oggi, lunedì 26, e domani, martedì 27, dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00 nella sala commiato di Mismirigo pompe funebri, viale Milano 29, Gallarate. Sarà vegliato anche dal labaro dell’Anpi.


di
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore