Futura Volley ancora in trasferta: a Torino con coraggio

Domenica 4 ottobre (ore 17.00) al PalaRuffini le cocche affronteranno il Barricalla

futura volley giovani foto Giovanni Pini

Dopo la prima vittoria (al tie-break contro il Club Italia) la Futura Volley Busto Arsizio ha in calendario una nuova trasferta. Domenica 4 ottobre (ore 17.00) le cocche saranno ospiti del Barricalla Cus Torino per la terza giornata del campionato di A2 femminile.

Il morale è alto in casa Futura dopo il successo di settimana scorsa e la completa disponibilità di tutte le atlete della rosa con il rientro di Becca Latham e Federica Carletti.

Torino è una squadra differente rispetto a Sassuolo e Club Italia, le prime affrontate dalle Cocche: la squadra di coach Mauro Chiappafreddo è dotata di grande attenzione difensiva e un gruppo coeso. Al nucleo già presente lo scorso anno – la diagonale Rimoldi-Vokshi, la centrale Mabilo e il libero Gamba – il team torinese ha aggiunto allo starting six due nuove schiacciatrici (Anna Venturini e l’ex Cocca Chiara Pinto) e l’ottima Serena Bertone al centro, già “decana” della A2 a soli 25 anni.

Il match si giocherà al PalaRuffini e sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma della Lega Pallavolo Serie A Femminile (all’indirizzo lvftv.com).

A presentare la sfida è il libero della Futura, Barbara Garzonio: “Il clima in squadra è positivo, perchè sicuramente la vittoria della scorsa domenica ha aiutato tantissimo; non che la battuta d’arresto all’esordio sia stata vissuta come una batosta, potevamo fare meglio ma la strada è lunga e sappiamo di dover lavorare tanto. La prossima sarà una partita diversa rispetto alle prime due, perchè Torino difende moltissimo e fa del contrattacco la sua arma migliore, dovremo avere molta pazienza e prepararci a giocare più volte lo stesso pallone. Nel CUS non c’è un’individualità che spicca perchè hanno nel gioco di squadra il punto di forza, ovviamente avremo un occhio di Riguardo per Chiara Pinto, che conosciamo bene e che è una giocatrice che a me piace molto“.

CoachMatteo Lucchini invece alza l’attenzione: “La partita di domenica sarà diametralmente opposta a quella contro il Club Italia, andiamo ad affrontare una squadra meno fisica ma più caparbia e più tosta nella fase break: Torino tende a far cadere poco la palla, dovremo affrontare con attenzione maniacale le piccole cose. Conosciamo il tipo di squadre che Chiappafreddo allestisce, oltre ad averci giocato contro due volte in precampionato, quindi non dobbiamo farci sorprendere. Dall’altra parte, dobbiamo lavorare sul muro-difesa e dobbiamo mettere in campo quella fisicità che ci ha aiutato domenica scorsa; affronteremo l’incontro puntando alla posta piena, è necessario essere aggressivi soprattutto di testa“.

GLI ALTRI MATCH DEL GIRONE OVEST

Club Italia Crai – Lpm Bam Mondovì (in programma il 28/10)
Acqua&Sapone Roma – Green Warriors Sassuolo
Exacer Montale – Sigel Marsala
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Geovillage Hermaea Olbia

LA CLASSIFICA

Acqua&Sapone Roma 6
Green Warriors Sassuolo 5
Club Italia Crai 4
Futura Volley Giovani 3
Lpm Bam Mondovì 3
Eurospin Ford Sara Pinerolo 3
Sigel Marsala 2
Barricalla CUS Torino 2
Geovillage Hermaea Olbia 2
Exacer Montale 0

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore