“Ho ricevuto una notifica da Immuni, cosa devo fare?”

Alcune risposte ai dubbi più frequenti sull'utilizzo dell'app di tracciamento: cosa fare in caso di positività? ci sono vincoli e obblighi?

app immuni cosa fare

Oltre otto milioni e trecentomila download per l’app Immuni e quasi novemila notifiche inviate agli utenti. È in costante crescita l’utilizzo del sistema tecnologico che consente di tracciare in modo diretto e veloce eventuali contatti con persone positive al Covid19.

È importante scaricare l’app “Immuni”: Varesenews aderisce alla campagna lanciata dal Foglio

Una volta scaricata l’app, ci sono alcune informazioni che è bene sapere. Per esempio: Cosa bisogna fare se si riceve una notifica in merito a un avvenuto contatto con una persona che ha contratto il coronavirus? E se risulto positivo come devo comportarmi? Ci sono dei vincoli o degli obblighi da rispettare?

Il sito ufficiale di Immuni fornisce le risposte ai dei dubbi più frequenti. Ne riportiamo alcune:

Cosa fare per comunicare la propria positività?

L’operazione è su base volontaria e permette a Immuni di avvertire le persone con cui sei stato a contatto nei giorni precedenti. L’operatore sanitario che comunica l’esito positivo del tampone ti aiuterà a effettuare il caricamento.
La procedura è molto semplice:
• L’operatore sanitario ti chiederà di entrare nella sezione “Impostazioni” e di scegliere “Segnala positività”.
• Immuni ti mostrerà un codice monouso, una sequenza alfanumerica di dieci caratteri scelti in modo casuale.
• Dovrai comunicare questo codice all’operatore sanitario che lo autorizzerà.
• L’operatore sanitario ti chiederà di toccare “Prosegui” per verificare il codice e procedere con l’operazione.
• L’app mostrerà un riepilogo dei dati che saranno caricati.
• Toccando “Carica i dati”, l’app procederà con il caricamento dei dati precedentemente descritti.
• Ti verrà chiesto il permesso per accedere ai codici casuali salvati sul tuo dispositivo.
• L’app ti mostrerà un messaggio di conferma una volta completato il caricamento.

In che modo Immuni mi informa che ho avuto un contatto a rischio? Cosa dovrò fare in quel caso?

Se Immuni rileva che sei stato esposto ad un possibile contagio, ti arriverà una notifica. Segui le raccomandazioni che troverai all’interno dell’app, a partire dal contattare il tuo medico di medicina generale per i dovuti approfondimenti. Anche se non sei obbligato a farlo, ti consigliamo di seguire le indicazioni che ti verranno date per proteggere la tua salute e quella degli altri, in particolare di quelli che ti sono più vicini.

Immuni ha rilevato un contatto a rischio, ma io mi sento bene. Cosa devo fare?

Se Immuni ha rilevato un contatto a rischio, significa che nei giorni scorsi sei stato a stretto contatto con una persona positiva al Covid-19 per più di 15 minuti. Potresti quindi avere contratto il virus, senza però manifestare i sintomi. Fai la tua parte seguendo le raccomandazioni: ridurrai così il rischio per te e i tuoi cari ed eviterai di contagiare altri.

Dopo aver segnalato la mia positività, come posso segnalare a Immuni che non sono più malato?

La tua ASL di riferimento ti sottopone a uno o più tamponi per confermare che non sei più positivo al Covid-19. Quando ricevi la conferma di negatività dalla tua ASL, puoi aggiornare il tuo stato di salute all’interno di Immuni. Ti basta toccare ”Sei guarito? Aggiorna il tuo stato“ e “Sono Covid-19 negativo”.

Tutte le risposte sull’utilizzo dell’app, le questioni legate alla privacy e i dubbi più diffusi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore