Il sole bacia la vendemmia del colle San Vitale

Si è svolta regolarmente la raccolta dell'uva nel campo fra via Roma e via Raffaello a Gorla Maggiore

vendemmia gorla maggiore

Doveva essere una festa, e così è stato. Il tempo ha graziato i volontari della vigna del colle San Vitale a Gorla Maggiore, protagonisti della vendemmia. Appassionati e amici hanno deciso di condividere un’esperienza peculiare, che profuma un po’ di antico e di vita agreste, nel campo fra via Roma e via Raffaello a Gorla Maggiore.

Una volta raccolta, l’uva viene ora messa da parte e i volontari si occuperanno della pigiatura: «La vendemmia ci permetterà di lavorare al vino dell’anno prossimo».

vendemmia gorla maggiore


Vino Rarum, quello targato 2020, 
ha intanto contribuito a diversi progetti solidali, dalla beneficenza per le strutture ospedaliere locali durante l’emergenza Coronavirus, alla donazione fatta per l’associazione Gruppo Amicizia di Gorla Minore, punto di riferimento della zona per persone con disabilità psichiche e cognitive. Tutte iniziative lodevoli per un’associazione nata senza fini di lucro, ma solo con il desiderio di riunire appassionati di viticultura e tradizioni.

vendemmia gorla maggiore

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore