“Quelli del ’63” chiamano a raccolta: “Vogliamo un Natale speciale per Somma”

In un anno molto strano, in vista del Natale, l'associazione lancia un appello: "Prepariamo degli addobbi e mettiamoli fuori dalle finestre e dai cancelli"

Babbo Natale ha preso casa alla diga del Panperduto

Una Somma Lombardo tutta addobbata per Natale, con la creatività di tutti i sommesi: è un po’ il sogno dell’associazione “Quelli del ’63”.

Il gruppo aveva sempre mostrato tutta la sua inventiva per gli eventi (compreso il “Villaggio di Babbo Natale” al Panperduto), ma l’ipotesi di un Natale in tempo di Covid richiede di pensare a soluzioni inedite. «Quest’anno è diverso, e da qui dobbiamo partire con qualcosa di nuovo, qualcosa che nemmeno noi conosciamo» dicono “Quelli del ’63“. «Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo, ma chiunque può andare avanti e decidere il finale. Il Natale è sempre stato il più bello dei nostri eventi, dove tutti noi vivevamo quella magia che lo contraddistingue. In quei momenti le persone si sentivano unite anche se erano estranee e lì avveniva la magia: il divertimento dipendeva in parte dal condividere quel momento così forte con gli altri, dal capire che anche se ognuno aveva un motivo diverso per essere lì, c’era qualcosa che li univa».

«Ora mettiamoci in gioco tutti insieme. Organizziamo un nuovo modo di rendere l’attesa del Natale un momento di gioia questo è il nostro intento per Natale 2020 Vorremmo che tutti preparassero degli addobbi con le proprie mani e li mettessero fuori dalle proprie finestre, porte, o cancelli, riempiamo questa nostra città di cose fatte con amore con passione con la gioia d’aver fatto con i nostri bambini con i nostri cari degli oggetti che faranno la differenza nelle nostre abitazioni, nel costruire c’è coinvolgimento emotivo, sprigioniamo energie positive e stiamo a stretto contatto con i nostri cari in un modo che, forse obbligato dalla situazione Covid-19, può diventare un gran piacere».

Ovviamente l’associazione si propone anche come grande “raccoglitore” di questa mobilitazione natalizia:«Postate le foto delle vostre creazioni, sulla nostra pagina Fb inseriremo dei link con alcune idee per aiutarvi ad esprimere il vostro senso artistico, taggate i vostri manufatti con l’hashtag #natalequellidel63 #sommalombardo»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore