Un aiuto ai ragazzi di Nairobi che imparano un mestiere, Christian Onlus chiede una mano

Il nuovo progetto dell'associazione bustocca si chiama “Heart-work – Lavoriamo con il cuore” e intende raccogliere 11 325 euro per pagare un anno di scuola professionale dei padri comboniani in Kenya

comboni school nairobi

In questo periodo di particolare difficoltà per tutti e in particolare per il mondo della cultura e delle associazioni, Associazione Christian Onlus non si arrende e presenta il suo nuovo progetto “Heart-work – Lavoriamo con il cuore”. Questo progetto si propone di sostenere la scuola professionale Daniel Comboni Vocational Training Center di Nairobi, in Kenya, nelle spese di gestione ordinaria (elettricità, acqua, materiali) per un intero anno scolastico.

Qui, i missionari comboniani, coordinati da Padre Maurizio Binaghi, offrono ai giovani l’occasione di diventare falegnami, idraulici, elettricisti e muratori specializzati. I giovani che frequentano questa scuola vengono in gran parte dai centri di recupero per ragazzi di strada gestiti dai missionari comboniani nelle periferie di Nairobi. In questi centri ragazzi vengono letteralmente strappati ad una vita fatta di miseria, criminalità, droghe e violenze di ogni genere.

Troppo spesso però, una volta concluso il percorso di riabilitazione e di studio nei centri di accoglienza, i giovani (che hanno dai 14 ai 21 anni) non hanno alcun tipo di sostentamento, non riescono ad integrarsi nella società e rischiano di ricadere nel vortice della droga e della criminalità. La scuola Daniel Comboni Vocational Training Center vuole dare un futuro a questi ragazzi, garantendo loro una formazione professionale che li avvii al mondo del lavoro.

Associazione Christian Onlus vuole contribuire alla costruzione del futuro di questi ragazzi. Per fare questo, in un periodo complicato come quello che stiamo vivendo, è necessario il supporto di tutta la popolazione. Da oltre vent’anni Busto Arsizio e molti altri comuni della zona sono vicini ad Associazione Christian e ai progetti proposti. «Quest’anno, avendo rinunciato a molte attività promozionali a causa della pandemia, è ancora più importante che la gente prenda a cuore questo progetto, lo adotti, e cerchi, per quanto possibile, di “lavorare con il cuore”» – spiegano dall’associazione.

L’appello è semplice:
– conoscere meglio il progetto: http://www.associazionechristian.org/heart-work/

– contribuire al progetto:
Paypal o carte di credito https://www.paypal.com/donate/?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=XB9PNHYXMD6PJ
Bonifico: IT 62 Q 05018 10800 000011034618 – Causale: progetto Heart-Work

– condividere il progetto con amici, aziende e contatti personali e digitali

Solo così sarà possibile raggiungere la cifra di 11.325 euro che Associazione Christian Onlus si è posta come obiettivo. Sarà, in questo difficile 2020, un vero capolavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore