La Pro Patria prova il blitz a Como. Javorcic avverte: “Massima allerta”

Il tecnico dei Tigrotti considera i lariani tra le formazioni più attrezzate della categoria. Spazio al turn over per avere una squadra fresca: «Le singole giocate possono decidere la gara». Si gioca mercoledì 18 dalle ore 15, il match raccontato in #direttaVN

Calcio, Pro Patria - Albinoleffe 1-2

Mercoledì 18 novembre – dalle ore 15 – la Pro Patria sarà in campo a Como per il recupero dell’ottava giornata di campionato. Dopo la sconfitta contro l’Albinoleffe allo “Speroni”, è la quarta partita in dieci giorni per i tigrotti, che domenica 22 chiuderanno il tour de force contro il Pontedera nel match programmato a mezzogiorno.

Un periodo intenso che ha fatto registrare fin ora due sconfitte (entrambe in casa) e una vittoria (fuori). Chissà se sarà rispettata la regola che sembra in vigore quest’anno, secondo la quale lontano da Busto Arsizio i tigrotti hanno una marcia in più: «Il Como- dice mister Javorcic, che tornerà in panchina dopo i due turni di squalifica- è un avversario top per la categoria. Ha uomini e qualità per fare un campionato di vertice e un allenatore che stimo. Dovremo stare attenti alla qualità degli interpreti, sopratutto da centrocampo in su».

L’allenatore biancoblu chiede quindi la massima attenzione al proprio undici: «Ci sarà da stare molto attenti, massima allerta perché sarà una partita che potrà essere indirizzata anche da singole giocate. Loro arrivano da un periodo particolare e ora stanno recuperando giocatori ma è anche vero che per noi sarà la quarta partita in dieci giorni. Un impegno di alto livello di difficoltà per il quale cerchiamo di cambiare il più possibile per non andare in sovraccarico fisico. Abbiamo già il vissuto un periodo simile ad inizio stagione con la Coppa Italia e ora proviamo a gestirlo al meglio anche se, obiettivamente, è molto complicato».

Di certo, Javorcic dovrà fare a meno di Ghioldi, Molinari e di Aristidi Kolaj che ha risposto alla convocazione della Under 21 dell’Albania e che proverà a farsi notare su un palcoscenico internazionale. L’ex di turno Fietta è in forse mentre l’altro giocatore che in passato ha vestito la maglia del Como, Giuseppe Le Noci, che è anche nativo del capoluogo lariano, potrebbe essere schierato dal primo minuto. Anche gli azzurri padroni di casa guidati da Marco Bianchini dovranno fare i conti con alcune assenze. Il match sarà arbitrato dal signor Roberto Lovison di Padova coadiuvato da Bianchini e D’Angelo di Perugia; quarto uomo Molinaroli.

DIRETTAVN

La partita dello stadio Sinigaglia sarà raccontata, azione dopo azione, nel liveblog calcistico di VareseNews che alternerà i collegamenti da Como con quelli da Masnago dove si gioca Varese-Caronnese. Per intervenire è possibile scrivere nello spazio commenti o utilizzare (su Twitter e Instagram) l’hashtag #direttavn.

di
Pubblicato il 17 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore