Futura, brutto stop a Mondovì. Con Sassuolo serve una riscossa

Le Cocche cadono 3-0 in Piemonte con una prestazione che fa arrabbiare coach Lucchini: "Questa è una bocciatura piena". Mercoledì 30 la sfida in trasferta con le emiliane, avversarie dirette per la seconda fase

futura volley giovani pallavolo busto

La stagione della Futura Volley Busto prosegue tra quegli alti e bassi che ne stanno caratterizzando il cammino fin dal principio. Purtroppo il match di Santo Stefano a Mondovì appartiene alla seconda categoria, quella dei “bassi” e complica la rincorsa alla pool promozione della squadra di Lucchini che in Piemonte ha perso con un nettissimo 3-0.

Match segnato ancora una volta da un set – il primo – perso di stretta misura dopo aver messo in campo una buona pallavolo; non c’è la controprova, ma forse se le biancorosse l’avessero spuntata in quella circostanza, il resto della gara avrebbe avuto uno svolgimento più favorevole a Zingaro e compagne. Le quali sono invece crollate nel parziale numero due e hanno perso anche il terzo dopo una rimonta che aveva fatto ben sperare.

Il KO non compromette, ovviamente, le speranze di accedere alla parte “nobile” della seconda fase di campionato ma è chiaro che Busto in questo momento è “di rincorsa” rispetto alle rivali tra le quali c’è anche una Mondovì apparsa più pronta nello scontro diretto. Lucchini nella circostanza non ha potuto utilizzare Frigo (la partita era un recupero del girone di andata) e ha provato a cambiare spesso il sestetto senza riuscire a trovare la chiave per girare l’inerzia del match. Latham, 10 punti, è stata la miglior realizzatrice della Futura mentre dalla parte opposta Scola ha alimentato con profitto gli attacchi di Taborelli (18). Per Busto preoccupa anche il dato del muro: solo 2 in tutta la partita, mai così pochi.

«Sono deluso, non siamo mai stati in partita a parte il primo set dove le avversarie ci hanno concesso qualcosa – è il commento di Lucchini – Mi spiace dirlo ma questa è per noi una bocciatura piena: non è possibile presentarsi e giocare in questa maniera; in genere i cambi obbligati di modulo servono da stimolo, non per realizzare delle prestazioni del genere».

Insomma, lavoro da fare ce n’è parecchio ma il tempo è tiranno: mercoledì 30 le Cocche saranno di nuovo in campo a Sassuolo per l’ultima gara del 2020. L’avversaria di turno è una delle formazioni che precedono Busto in classifica: se la Futura vuole dare un segnale a tutte le rivali, quella potrebbe essere la volta buona.

Lpm Bam Mondovì – Futura Volley Giovani 3-0
(25-23, 25-15, 25-22)

Mondovì: Taborelli 18, Scola 4, Midriano ne, Bonifacio, Mazzon 8, De Nardi (L), Hardeman 9, Bordignon, Molinaro 9, Tanase 6, Mandrile ne, Serafini ne. All. Delmati.
FVG Busto: Veneriano 5, Nicolini 2, Michieletto 2, Vecerina 2, Latham 10, A.Lualdi, G.Lualdi 9, Sormani, Carletti 5, Garzonio (L), Zingaro 6. All. Lucchini.
Note Busto. Battuta: errate 8, ace 3. Ricezione: 50% positiva, 31% perfetta, errori 5. Attacco: 33% positività, errori 12, murati 5. Muri: 2.

SERIE A2 – GIRONE OVEST
CLASSIFICA: Roma (12) 28; Pinerolo (12) 26; Mondovì (10) 24; Sassuolo (13) 21; Marsala (12), FVG BUSTO A. (14) 19; Cus Torino (12) 15; Olbia (11) 12; Club Italia (12) 10; Montale (11) 3.
Note:
tra parentesi le partite giocate,

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore