Da Regione Lombardia arriva più di un milione di euro per il commercio, ecco i Comuni interessati

120mila euro al capoluogo, 80mila per la maggior parte degli altri Distretti, da dividere per i Comuni aderenti. Nell'Alto Milanese fondi a Legnano e Parabiago

Fiera e Mercatino riempiono i dintorni di piazza Monte Grappa

Il progetto “InVarese” ottiene il massimo del punteggio e “porta a casa” per il capoluogo 120mila euro. Analogo il risultato di Gallarate, che ottiene 80mila euro per il suo progetto, che vuole portare il verde nelle principali due piazze cittadine e trasformare l’ex edicola davanti alla chiesa in infopoint.

80mila euro avrà il distretto di Tradate, così come – in provincia di Milano – quello di Legnano (97 punti in graduatoria) e la vicina Parabiago (88 punti).

Busto Arsizio ottiene 93 punti e porta a casa 80mila euro, stessa cifra che ottengono anche SaronnoCassano Magnago, quarta e quinta città della provincia di Varese.

15mila euro a testa andranno invece a Ferno, Samarate, Lonate PozzoloCardano al Campo, per il “Distretto del commercio Malpensa Sud” (Cardano riceve poi 20mila euro per le spese di gestione, in quanto capofila).  Mentre il Distretto” dei castelli viscontei riceverà 80mila euro così ripartiti: 10mila per ognuno dei Comuni coinvolti (Jerago con Orago capofila, Cavaria con Premezzo, Casorate Sempione, Besnate, Arsago Seprio, Solbiate Arno) più 20mila euro in parte corrente.

Al distretto “Malpensa Nord-Ticino” vanno 80mila euro così ripartiti: 20mila a Somma Lombardo, 6mila ad Angera, 9.600 a Sesto Calende, 4mila a Taino, 2745 a Varano Borghi, 5.481 a Mornago, oltre a 20mila per la gestione da parte del capofila (Somma).

Lavena Ponte Tresa riceve 50.180 euro, cui si aggiungono i 12.580 per Brusimpiano e 17.240 per Cremenaga.

Nel distretto del lago di Varese, 15mila euro a testa per Gavirate, Bardello, Biandronno e Travedona Monate, mentre le risorse in spesa corrente (20mila euro) sono ripartite anche con Comerio.

Il Distretto della Valganna-Valmarchirolo riceve tre finanziamenti per investimenti nei tre Comuni: 45mila euro a Marchirolo, 20mila a Cunardo, 15mila a Cugliate Fabiasco.

Il distretto “delle antiche brughiere” intorno a Saronno ottiene 80mila euro, ripartiti tra Uboldo, Caronno Pertusella, Cislago, Gerenzano e Origgio.

Il Distretto del Medio Olona (94 punti) ottiene 7.500 euro per ognuno dei Comuni coinvolti, vale a dire Solbiate Olona, Castellanza, Cairate, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate e Olgiate Olona, più 20mila euro in parte corrente (cioè per la gestione del progetto) per Solbiate capofila.

Unico progetto che non ha ricevuto premialità è quello del Luinese: i due Comuni di Luino e Maccagno con Pino e Veddasca riceveranno 10mila a testa per la parte corrente, ma non avranno altre cifre per gli investimenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore