Nella “partita delle ex” la Uyba Busto vuole continuare a volare

Domenica 24 la Unet ospita la Zanetti Bergamo: in tutto sono sette le giocatrici passate "dall'altra parte della barricata". Musso predica pazienza, ma Busto ha una bella occasione per crescere ancora

alessia gennari pallavolo uyba

Reduce da un doppio blitz in terra di Toscana, nel quale ha colto sei punti d’oro per la risalita in zona playoff, la Unet E-Work Busto Arsizio torna nel palasport amico di viale Gabardi con la ferma intenzione di mettere un altro tassello positivo nella propria classifica.

Domenica 24 gennaio, alle 17, la squadra di Marco Musso scende in campo contro una Zanetti Bergamo alla ricerca di un successo che le consentirebbe di allontanarsi ancora di più dalla “zona rossa”, quella a rischio retrocessione. E a scaldare ancora di più la vigilia ci sarà la presenza di un foltissimo gruppo di “ex di turno” tra le giocatrici a referto: sono ben sette a fare parte di questo club, alcune delle quali anche con un passato importante dall’altra parte della barricata. Francesca Piccinini, Rossella Olivotto, Camilla Mingardi ed Alessia Gennari (nella foto Anatrini/Volleybusto) vestono oggi la maglia di Busto; Juliann Faucette, Vittoria Prandi e Francesca Marcon invece sono in forza al club orobico. Se ci fossero i tifosi, rischierebbero di sbagliarsi…

Scherzi a parte, la Uyba sa di trovarsi di fronte a una ghiotta occasione per consolidare il proprio ritorno nelle zone medio-alte della classifica: le Farfalle sono ora seste e piuttosto lontane dalla quinta posizione occupata da Chieri ma tentare di riavvicinare le piemontesi non è vietato e (soprattutto) continuare a vincere aiuta anche dal punto di vista della forza mentale in vista dell’ultima parte di stagione.

Attenzione però, come sempre, a non prendere l’impegno sottogamba: la Zanetti all’andata lasciò l’amaro in bocca a Gennari e compagne vincendo il tie-break al PalaAgnelli. Inoltre le bergamasche si presenteranno a Busto con alle spalle una vittoria bella e convincente contro Cuneo per 3-1. Ce n’è abbastanza per evitare sottovalutazioni, in casa Uyba. Musso non dovrebbe avere particolari problemi di formazione; dal canto suo coach Turino dovrebbe iniziare la contesa con la portoricana Valentin al palleggio in diagonale con l’americana Lanier; Eright e Loda sono le bande titolari mentre Mia Bertolo e Moretto le centrali, con Fersino libero. Ma il tecnico ospite potrebbe cambiare qualche carta in tavola proprio a favore delle ex.

«Mercoledì a Firenze abbiamo messo un altro mattoncino sulla costruzione del nostro percorso – spiega Musso alla vigilia – Andiamo avanti passo dopo passo, sempre con molta pazienza, quella che ci vorrà anche domenica contro la Zanetti. Bergamo è una squadra che sa giocare a pallavolo, sa difendere, murare, batte bene. Teniamo i piedi per terra e continuiamo a lavorare».

RECUPERO CON CASALMAGGIORE

Recupero con Casalmaggiore* Lega Pallavolo Serie A Femminile, in accordo con le squadre, comunica che il recupero della 9a giornata di andata tra Unet e-work Busto Arsizio e VBC èpiù Casalmaggiore si svolgerà martedì 9 febbraio alle 17. Rinviata invece a data da destinarsi la gara di ritorno tra i due team, inizialmente a calendario domenica 7 febbraio.

Unet e-work Busto Arsizio – Zanetti Bergamo

Busto Arsizio: 1 Poulter, 3 Olivotto, 6 Gennari, 7 Bonelli, 8 Gray, 9 Leonardi (L), 11 Mingardi, 12 Piccinini, 13 Cucco, 15 Stevanovic, 17 Escamilla, 18 Bulovic, 23 Herrera Blanco. All. Musso.
Bergamo: 1 Faucette, 6 Enright, 7 Prandi, 8 Fersino, 9 Marcon, 10 Luketic, 13 Dumancic, 14 Valentin, 15 Faraone, 16 Lanier, 17 Loda, 18 Moretto, 24 Mio Bertolo. All. Turino.
Arbitri: Cesare e Goitre.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore