Se gli studenti delle superiori insegnano il russo ai colleghi delle medie

Dalla collaborazione tra Ite Tosi di Busto Arsizio e IC Varese1 nasce il laboratorio di peer education per i ragazzi di Don Rimoldi e Righi-Salvemini

Apprendere una nuova lingua è sempre un’esperienza di grande valore, perché vuol dire creare ponti e finestre al mondo, significa integrazione. Un principio questo fondamentale per l’Istituto Comprensivo Varese1 che propone da tempo ai suoi studenti diverse lingue straniere, la lingua italiana dei segni (Lis), latino e greco parlati e, dal mese di gennaio, anche un’introduzione alla lingua russa, davvero speciale.

Il laboratorio di intitolerà “МЫ ГОВОРИМ ПO – РУССКИ !”, letteralmente “Parliamo russo!”, e sarà tenuto da alcuni studenti e studentesse delle classi 3 e 4 RIM dell’istituto tecnico Tosi di Busto Arsizio che studiano russo a livello curriculare. Saranno quindi i ragazzi delle superiori a guidare i loro colleghi più giovani delle medie Don Rimoldi e Righi-Salvemini in un percorso alla scoperta di una lingua tutta nuova, anche nell’alfabeto.
Lo faranno con una serie attività interattive, divertenti, finalizzate ad un primo approccio comunicativo al russo. Un laboratorio in modalità Peer Education dinamico e divertente, dove l’entusiasmo sarà l’ingrediente principale. “La lingua straniera non si studia soltanto, si indossa!”

“Si tratta del primo progetto di avvicinamento ad una lingua slava (e quindi con altro alfabeto) fatto in “peer education” e proposto in una scuola secondaria di primo grado  – spiega la preside del IC Varese1 Luisa Oprandi – ne siamo particolarmente orgogliosi”.

di
Pubblicato il 07 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore