Una ricerca per conoscere il teatro amatoriale

Jenny Guerra propone un questionario per un lavoro che riguarda l'attività teatrale

teatro perifico

Il teatro amatoriale è un valore per le comunità e sono tante le realtà presenti in provincia.

Jenny Guerra, laureanda in “Progettazione e gestione di eventi e imprese dell’arte e dello spettacolo” presso l’Università degli Studi di Firenze, ha ideato e redatto un questionario base per realizzare una breve ricerca di marketing da inserire all’interno della sua tesi di laurea triennale, dal titolo “La pianificazione strategica nel marketing delle imprese culturali: il caso F.I.T.A. per Te”.

“Il questionario – spiega Jenny – mira a conoscere le abitudini e i gusti degli abitanti della nostra provincia in merito di teatro amatoriale. Un interesse che nasce dal fatto che non gli viene riconosciuta la dignità che gli spetta, oltre a non essere sufficientemente diffuso e frequentato. Da qui la volontà di capirne le cause e cosa posso fare io in quanto studiosa del settore e abitante del territorio. Dall’incontro con il segretario provinciale della Fita (Federazione Italiana Teatro Amatoriale) Leo Cozzolino e il tesoriere Luigi Colombo, e con l’appoggio del presidente provinciale Giosuè Andreozzi è nata questa collaborazione. In quanto membro di una delle compagnie di teatro amatoriali facente parte di FITA Varese, mi sto occupando della realizzazione della rassegna teatrale “F.I.T.A. per Te 2021”, iniziativa a scopo benefico che viene svolta dal 2018 dalla delegazione provinciale di Varese. Il ricavato raccolto dalla rassegna viene devoluto ad associazioni del territorio per i loro progetti di solidarietà.

COMPILA IL QUESTIONARIO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore