Anpi, Acli ed Ecoistituto raccontano la “rivoluzione bielorussa”

È il primo di tre incontri per commemorare in modo significativo il prossimo 25 aprile, parlando di "resistenze" di oggi in giro per il mondo

Italia Mondo generiche

“La rivoluzione bielorussa – L’arte di protestare pacificamente” è il titolo del primo dei tre incontri online pensati promossi da Acli, Anpi e Ecoistituto Valle del Ticino per commemorare in modo significativo il prossimo 25 aprile.

“Storie contemporanee di dittatura e Resistenza che si stanno consumando silenziosamente sotto i nostri occhi. Vicende spesso ignorate solo perchè si compiono al di fuori dei nostri confini, ma non per questo meno drammatiche e dolorose per chi le sta vivendo” (foto wikipedia).

Venerdì 16 aprile alle ore 21.00, sarà la volta della Bielorussia, ascolteremo in diretta la voce delle protagoniste di quella che è stata definita “La rivoluzione delle ciabatte”, donne coraggiose, capaci di trasformare la frustrazione della repressione in coraggio e speranza”.

Partecipano: Irina Mantsevich, Ekaterina Ziuziuk e Maria Anishchenkova dell’associazione Supolka. In collegamento da Minsk: Tim Suladze, musicista.
Modera Lorenzo Rotella, giornalista della Stampa di Novara, Libera Stampa Altomilanese e Land News. 

Per partecipare alla serata, basterà cliccare sul link sottostante:

Entra nella riunione in Zoom, qui.
ID riunione: 868 2641 1318 Passcode: 530621

L’evento sarà inoltre disponibile in streaming sul canale youtube a questo link.

Gli incontri sulla resistenza di oggi, con Anpi e Acli Inveruno-Cuggiono

I successivi appuntamenti saranno dedicati al Kurdistan e all’Eritrea. Al 23 aprile si parlerà della resistenza curda e del confederalismo democratico, con Biagio Longo, giornalista di Radio Popolare Milano. Al 30 aprile altro appuntamento sulla dittatura eritrea e sulla resistenza del popolo, con interviste agli oppositori in Italia, a causa di Paolo Lambruschi di Avvenire: un tema

Tutti gli eventi sono stati realizzati in collaborazione con il Comune di Inveruno e il Comune di Cuggiono.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore