Ats organizza nuove vaccinazioni a domicilio: 400 somministrazioni in 4 giorni a chi è rimasto indietro

Una novità messa in campo dall'autorità sanitaria per recuperare tutte quelle persone che, a causa dei problemi tecnici del vecchio portale o di errori e disguidi, sono rimaste indietro nella vaccinazione

medico usca

Nei prossimi giorni ATS Insubria ha previsto una sessione straordinaria di vaccinazioni a domicilio per gli anziani fragili che si erano prenotati ma non erano riusciti a ricevere la vaccinazione. Una novità messa in campo dall’autorità sanitaria per recuperare tutte quelle persone che, a causa dei problemi tecnici del vecchio portale o di errori e disguidi determinati da medici di base o dai tanti attori in campo, sono rimaste indietro nella vaccinazione.

In queste ore ATS Insubria ha cominciato a contattare i cittadini interessati e si prepara a partire venerdì 23 aprile con l’ausilio di 8 medici USCA che eseguiranno un centinaio di somministrazioni al giorno per un totale di 400 cittadini in 4 giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore