BTicino sponsor del grande canottaggio a Varese

Il gruppo industriale sponsorizzerà sia la regata europea di qualificazione continentale olimpica e paralimpica sia i campionati europei. Prevista la presenza di tanti atleti azzurri

campionati europei canottaggio schiranna varese 2012 apertura

La vocazione all’impegno sociale ed il forte legame con il territorio hanno determinato la decisione di associare Bticino a due importanti eventi di canottaggio in programma questa settimana sul Lago di Varese. Da lunedì 5 fino al 7 aprile si disputano infatti la regata europea di qualificazione continentale olimpica e paralimpica, e dal 9 all’11 aprile i Campionati europei, cui parteciperà una nutrita squadra di atleti azzurri.

Per ottenere il pass olimpico sono previsti circa 100 atleti mentre a contendersi gli europei ci saranno 600 atleti provenienti da oltre 20 nazioni.

In particolare, la scelta di supportare la qualificazione Paralimpica è coerente con l’impegno di Bticino nell’integrazione sociale delle disabilità. Dal 1987, infatti, è attiva una collaborazione con il Centro di formazione Professionale di Varese per l’inserimento professionale di persone diversamente abili, che ha dato vita a 450 tirocini e 200 percorsi di orientamento all’interno dell’area produttiva. Franco Villani, amministratore delegato di Bticino ha così commentato: «In tutto il mondo il Gruppo Legrand è impegnato, grazie ai suoi dipendenti e alle comunità locali, nel rispetto della diversità e nella cura delle tematiche sociali. Sono orgoglioso di legare il brand BTicino ad eventi sportivi che ci offrono l’opportunità di rinnovare l’impegno verso il territorio, valorizzando al contempo i nostri valori di diversità e inclusione. Con l’augurio che sia un’occasione di rinascita e di ripartenza, dopo un periodo di crisi senza precedenti, traendo forza e determinazione per il futuro dall’esempio che ci offrono gli atleti con disabilità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore