La Uyba annuncia Giorgia Zannoni: è il nuovo libero biancorosso

La giovane piemontese (23 anni) sostituirà un "monumento" come Giulia Leonardi: "Mi sono sempre ispirata a lei: sarò felice se mi darà qualche consiglio"

giorgia zannoni pallavolo uyba

Finirà sulle spalle di Giorgia Zannoni la pesante eredità di Giulia Leonardi, ovvero quella del libero titolare della Uyba Volley Busto Arsizio. La scelta di prendere una stagione di “stacco” dalla pallavolo agonistica fatta dalla “Farfalla Tigre” ha costretto il club biancorosso a muoversi sul mercato nel ruolo più difensivo della pallavolo.

Il nome di Zannoni era già circolato da tempo, tanto che non si può parlare di sorpresa riguardo alla ufficializzazione giunta quest’oggi: piemontese di Chieri, ancora molto giovane (23 anni compiuti a febbraio), Zannoni vanta però già una esperienza solida in Serie A dove è arrivata da ragazzina a Novara finendo per vincere addirittura una Champions e uno scudetto da vice-Sansonna.

In precedenza la nuova giocatrice della Unet aveva giocato “in casa” a Chieri per poi passare al Club Italia dal quale era poi passata alla Igor Gorgonzola. Lasciata Novara quindi, Zannoni ha disputato due stagioni da titolare a Cuneo, da dove è stata prelevata dalla Uyba. In bacheca anche un titolo mondiale under 18 nel 2015 (insieme a Orro, Piani, Botezat, coach Mencarelli e… Paola Egonu…) e la nomina a miglior libero negli Europei under 19 del 2016.

La scorsa stagione Zannoni si è confermata ad alti livelli con 459 ricezioni e una percentuale di “perfetta” del 48%. Numeri che hanno convinto Busto Arsizio che l’ha scelta per sostituire un vero e proprio monumento come Leonardi. «Giocare nella Uyba rappresenta per me un grande salto: arrivo in una società di cui ho sempre e solo sentito parlare bene e questo mi rende ancora più serena e tranquilla. Oltretutto Busto è una squadra che mi piace tantissimo: nella seconda parte della stagione è quella che ha espresso la pallavolo migliore ed era diventata la squadra da battere, fatta eccezione per Conegliano. Se da Cuneo arrivasse anche Ungureanu? Ne ho sentito parlare, e ne sarei felicissima: lei è una ragazza super, molto matura nonostante la giovanissima età. So che dovrò sostituire Giulia Leonardi, che ho sempre sostenuto essere tra le migliori in questo ruolo. Non sarà semplice, ma io spero di prendere un po’ da lei a cui mi sono sempre ispirata: se vorrà anche venire in palestra qualche volta a darmi qualche consiglio non potrà che farmi un immenso piacere».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore