Chi vuole gestire la pista per bmx di Besnate?

Sul sito del comune è online il bando per candidarsi come gestori della pista per bmx di Besnate

bmx besnate

Il nuovo bando per la gestione della pista di bmx di via Vittorio Veneto di Besnate è online sul sito del comune.

L’impianto di circa 5.000 metri quadri, di proprietà comunale, verrà dato in gestione a un privato dal comune per due anni a partire dal 1 agosto, “salva la possibilità di proroga per un periodo pari alla durata originaria”, si legge nella delibera di giunta comunale.  La pista è provvista di cancelletto di partenza, di circuito di servizio perimetrale, di un locale nell’atrio, di uno per gli impianti sotto la pista, degli spogliatoi e di un’area verde.

Chi può avanzare richiesta come gestore? Società e associazioni sportive “i cui statuti o atti costitutivi siano redatti nella forma dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata o registrata, in attività da almeno un anno dalla data di pubblicazione del bando”, stando sempre alla delibera.

«L’impianto di Besnate è una struttura consolidata – spiega il consigliere con delega allo sport, Stefano Tonelli – utilizzata a livello nazionale e non solo: ha ospitato moltissime gare», la più recente gli scorsi 15 e 16 maggio, con grande riscontro di pubblico straniero. La struttura è polifunzionale: «C’è il circuito per le bmx e l’anello viene usato anche per il ciclismo su strada, la cui gestione è in sinergia con molte società».

Durante il periodo più duro della pandemia da Covid-19 la pista è rimasta aperta per gli atleti agonisti – continua a raccontare Tonelli.

Cosa sperate per il futuro dell’impianto? «L’impianto si sta evolvendo: nel sedime c’è il campo per il tennis e il calcio a 5, è in progetto l’area festa nelle vicinanze e adiacente all’impianto c’è un altro campo. Nell’immediato confidiamo di poter tornare nel più breve tempo possibile all’utilizzo a pieno regime degli impianti sportivi, dopo il lungo stop dovuto alla pandemia che ha penalizzato fortemente tanto l’attività sportiva a livello agonistico, quanto quella di base. Mentre nel medio e lungo termine intendiamo proseguire la progressiva implementazione dell’intero plesso di via Vittorio Veneto».

Come partecipare al bando

Le domande, sottoscritte da un legale, dovranno essere presentate insieme alla documentazione richiesta entro le 12 del 9 luglio. La valutazione sarà effettuata da tre membri interni all’amministrazione in seduta pubblica il 19 luglio alle 11 in municipio. Per ulteriori dettagli si può andare sul sito del Comune di Besnate.

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 03 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore