Voglia di cinema: con The Father riaprono le Arti a Gallarate

Dopo il lungo stop dei mesi scorsi, anche la sala di via don Minzoni riparte, con uno dei film più premiati di quest'anno

Generica 2020

Dopo i tanti mesi di chiusura dovuti al lockdown, si può tornare a godersi un film sul grande schermo. In sicurezza, con mascherine, misurazione della temperatura, gel disinfettante e distanze, il Cinema delle Arti di Gallarate riapre venerdì 4 giugno con The Father – nulla è come sembra del neo regista Florian Zeller che dà a Anthony Hopkins uno degli ultimi straordinari ruoli della sua carriera, che gli è valso un secondo Oscar come Miglior Attore dopo quello per Il silenzio degli innocenti.

Altra straordinaria interprete è Olivia Colmar, premio Oscar Miglior Attrice. Il film che ha ottenuto 6 candidature e vinto 2 Premi Oscar, 4 candidature a Golden Globes, 6 candidature e vinto 2 Premi Bafta

Il film racconta di una figlia alle prese con un padre affetto da demenza senile che rifiuta tutte le badanti che lei gli propone, aggrappandosi al suo diritto di vivere da solo.
Il regista cerca di trascinare il pubblico nella mente, nei pensieri, nel modo di pensare e reagire del suo protagonista invece di osservarne le conseguenze e il deterioramento dall’esterno.

Orari proiezioni del film: Venerdì 4 giugno ore 20.30 – Sabato 5 giugno ore 19.00 e 21.00
Domenica 6 ore 16.00 – 18.15 e 20.30 – Lunedì 7 ore 20.30 – Martedì 8 ore 20.30.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore