Fabio Treves chiude la Maga Estate

Ultimo concerto della rassegna estiva con le atmosfere blues del "Puma di Lambrate"

Musica Generica

Venerdì 23 luglio alle ore 21 l’arena esterna del Museo MA*GA di Gallarate ospita il terzo ed ultimo appuntamento della rassegna MA*GA Estate con il concerto della Treves Blues Band, con l’armonicista e cantante Fabio Treves.

Nato e cresciuto a Milano in zona Città Studi/Lambrate – da cui il soprannome “Puma di Lambrate” – Treves si avvicina alla musica in tenera età, dedicandosi allo studio di vari strumenti da autodidatta. Nel 1965, assistendo al concerto degli Who al Palalido di Milano, scopre l’armonica a bocca ed in seguito si afferma nella zona milanese e lombarda come armonicista blues.

Nel 1974 Treves fonda la Treves Blues Band, che nel 2014 celebra i 40 anni di attività. In quegli anni incontra anche il chitarrista e armonicista texano trapiantato in Italia, Cooper Terry, con cui avvierà un lungo sodalizio musicale. È il 1980 quando, al Palasport di Torino, si svolge e viene registrata l’esibizione della Treves Blues Band con il chitarrista statunitense Mike Bloomfield. Il disco che ne esce è riconosciuto come uno dei più importanti per quanto riguarda il blues italiano. Lo stesso anno arriva anche un incontro importantissimo con il genio di Baltimora, Frank Zappa, che invita l’armonicista milanese a suonare nei suoi concerti italiani di Milano e Genova.

Nel 1992 la band sbarca negli U.S.A. a Memphis, Tennessee, dove partecipa al “Beale Street Music Festival”. Lo stile della band arriva anche a influenzare la musica italiana, com’è dimostrabile attraverso le collaborazioni di Treves con Angelo Branduardi, Pierangelo Bertoli, Eugenio Finardi, Francesco Baccini, Ivan Graziani e molti altri.

Nel 2011 Fabio Treves realizza il suo progetto di un nuovo spettacolo musicale, ”Blues in Teatro”, un passo in avanti verso la diffusione popolare della musica origine. Il 7 dicembre 2014 a Treves è stato conferito l’Ambrogino d’oro, importante onorificenza del Comune di Milano. Nel 2015 la Treves Blues Band ha fatto da supporter ai Deep Purple nel loro tour italiano e nel 2016 si è esibita in un eccezionale opening-act al concerto di Bruce Springsteen al Circo Massimo di Roma.

Il biglietto (€ 15,00) è prenotabile su www.ticketone.it o presso la biglietteria del MA*GA. In caso di pioggia il concerto si svolgerà al Teatro Condominio Vittorio Gassman di Gallarate.

MA*GA Estate, la stagione musicale del MA*GA in collaborazione con Città di Gallarate, HIC, Area 101 e Abeat Records, è giunta alla sua dodicesima edizione, accogliendo il pubblico nell’arena esterna, in un’atmosfera suggestiva per assistere a spettacoli di qualità. Gli appuntamenti della MA*GA Estate si collocano all’interno del programma JAZZaltro, rassegna territoriale di respiro internazionale che propone serate di musica da ogni angolo del mondo nata nel 2010 dall’incontro di Mario Caccia, musicista e produttore discografico e Leo Richiusa, responsabile dell’Associazione culturale Area 101.

Per garantire la sicurezza degli artisti e degli spettatori, gli accessi all’arena saranno, come previsto dalle normative antiCovid, contingentati e i posti a sedere adeguatamente distanziati.

TREVES BLUES BAND
Gallarate (VA), Museo MA*GA, via E. De Magri 1
Venerdì 23 luglio ore 21.00
Ingresso intero € 15,00
Ridotto Amici del MA*GA € 12,00
In caso di pioggia l’evento si svolgerà al Teatro Condominio Vittorio Gassman di Gallarate.
I biglietti sono acquistabili su www.ticketone.it o presso la biglietteria del MA*GA.
Informazioni Tel. +39 0331 70 60 11 info@museomaga.it; www.museomaga.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore