La Polizia di Castano becca tre “zozzoni” in trasferta

Individuate tre persone mentre abbandonavano rifiuti: uno veniva dal paese, due dai Comuni dei dintorni

Castano Primo Turbigo Castanese

Continua l’azione di contrasto allo scarico di rifiuti sul suolo pubblico da parte della Polizia locale del Comando Intercomunale di Castano Primo e Nosate.

Fototrappole, videosorveglianza e azioni d’iniziativa messe in atto dal personale addetto al servizio di polizia ambientale del Comando di piazza Mazzini hanno permesso così di individuare tre soggetti residenti rispettivamente a Castano Primo, Buscate e Lonate Pozzolo ai quali sono già state o verranno notificate nei prossimi giorni le relative sanzioni di euro 150,00 cadauno previste dal vigente regolamento comunale sulla gestione dei rifiuti del Comune di Castano Primo.

In uno dei predetti casi un soggetto al posto di effettuare la raccolta differenziata a domicilio, sistematicamente si recava presso i contenitori atti ai rifiuti di piccola entità posti nel centro urbano e conferiva indiscriminatamente, lo stesso veniva individuato a mezzo fototrappole installate appositamente per individuare l’autore del gesto incivile.

In un altro caso un soggetto a bordo di autoveicolo abbandonava sacchi indifferenziati sul margine della strada nei pressi dell’eco-centro comunale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore