Podio italiano nella terza tappa del Tour du Limousin

Simone Velasco della Gazprom allunga a due km dal traguardo di Lubersac. Wackermann della Eolo Kometa agguanta il terzo posto

Generica 2020

Nella terza tappa del Tour du Limousin il podio parla italiano: sul traguardo di Lubersac s’impone Simone Velasco della Gazprom (foto: Tour du Limousin) seguito a undici secondi di distanza dal tedesco Simon Geshke e da Luca Wackermann della Eolo Kometa.

Frazione movimentata dal punto di vista altimetrico, la terza delle quattro tappe del tour du Limousin – Nouvelle Aquitanie, corsa senza grandi asperità ma con pochissima pianura: sui 184 km l’asperità più significativa era il Côte du Suc au May, 3,8 km al 7,4 km di pendenza media (Gpm di prima categoria), seguita da altre due Cöte meno impegnative (Gpm di terza categoria).

La fuga buona è andata via a una cinquantina di chilometri dal traguardo, con Petr Vakoc, Davide Gabburo, Simone Velasco, Pierre Roland e Luca Wackermann. È stato poi proprio Velasco a piazzare la zampata finale a due chilometri dal traguardo, guadagnando una decina di secondi tenuti fino alla linea d’arrivo.

Nelle file della Eolo Kometa – la squadra di base a Busto Arsizio – l’uomo fin qui più attivo è stato Vincenzo Albanese, che ha chiuso nono in volata nella tappa d’esordio, undicesimo nella frazione di mercoledì e decimo nella tappa di oggi.

La quarta e conclusiva tappa (da Sauviat-sur-Vige a Limoges) presenterà un percorso nervoso di 169,7 chilometri, senza grandi difficoltà ma senza un metro di pianura.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore