Forza Italia Busto ribadisce che Gigi Farioli è fuori dal partito

Il circolo bustocco degli azzurri stigmatizza “le dichiarazioni di Gigi Farioli che spesso cercano di legittimare la sua candidatura a Sindaco di Busto Arsizio con partiti di sinistra“

presentazione lista forza italia busto arsizio

«Leggiamo, da tempo, sia su stampa che su canali social dichiarazioni di Gigi Farioli che spesso, con ingiustificato vittimismo, cercano di legittimare la sua candidatura a Sindaco di Busto Arsizio in alleanza con partiti notoriamente di sinistra. I fatti sono altri; il coordinamento provinciale di Forza Italia, dopo ampia e collegiale discussione, ha sottoscritto un fisiologico accordo nell’ambito della coalizione di centro-destra in appoggio al sindaco Emanuele Antonelli. Gigi Farioli purtroppo ha disatteso tali accordi e ha deciso di correre in autonomia, ribadiamo alleandosi con partiti di sinistra». Queste le parole dei coordinatori (da quello regionale a quello cittadino) di Forza Italia in risposta alle dichiarazioni del candidato dei moderati e riformisti di Busto.

«Forse Gigi Farioli ha dimenticato che per non essere in linea con l’azione politica di Forza Italia non sono necessari un atto di abbandono, una sospensione o un’espulsione ma è sufficiente un comportamento in contrasto con quanto deliberato dagli organi provinciali (o comunali o nazionali) del partito» – proseguono.

«A volte atti formali in base agli statuti non vengono immediatamente attivati in considerazione di forti e radicati rapporti personali e in ragione di un’avvertita incredulità per un comportamento non in linea con un vita politica coerente e sempre in consonanza con quella del partito». Queste le dichiarazioni congiunte di Giacomo Caliendo, Giuseppe Taldone e Piero Galparoli rispettivamente Commissario e vice Commissario Provinciale di Forza Italia e Commissario cittadino di Forza Italia di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore