Maurizio Maggioni e le spese della campagna elettorale: “Io più trasparente degli altri”

A differenza di altri candidati - afferma - tutte le spese elettorali della campagna sono raccolte insieme (2 liste più candidato sindaco) con la scopo di dichiarare tutte le previsioni

maurizio maggioni pd

Maurizio Maggioni spiega in una nota come funziona il finanziamento della sua campagna elettorale per la carica di sindaco di Busto Arsizio, sostenuto da Pd, 5 Stelle, Verdi e Progetto in Comune.

«La mia candidatura nasce innanzitutto con il Pd e poi con il sostegno di una lista civica. Tutte le spese elettorali della campagna Sindaco sono raccolte insieme ( 2 liste più candidato sindaco) con la scopo di dichiarare tutte le previsioni e presentare ai cittadini la reale consistenza delle spese».

Una spiegazione che arriva dopo che altri candidati sindaco hanno scelto di mantenere separate le previsioni di spesa della loro campagna da quelle, che vengono dichiarate, delle liste di riferimento: «Scelta legittima – commenta Maggioni -, ma che non permette ai cittadini di conoscere ora le previsioni di spesa dei Sindaci, che ci sembrano molto più consistenti di quelle delle liste».

Per chi volesse sostenere quota parte delle spese di questa campagna elettorale questo è l’Iban per sottoscrivere le donazioni a sostegno di Maggioni:

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BUSTO GAROLFO E BUGUGGIATE ( filiale di Busto Arsizio)
IT10 H084 0422 8000 0000 0003 868
Anagrafica: Pozzi Massimo, mandatario elettorale di Maggioni Maurizio, via Benvenuto Cellini 6 –
Busto Arsizio

Il finanziamento delle spese è affidato alla disponibilità dei singoli cittadini che vorranno
contribuirvi anche con piccole somme

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore