Motomondiale ad Aragon, la MV Agusta schiera il “gallaratese” Gonzalez

Il giovane spagnolo in prestito dal Team ParkinGO al Forward Racing per la gara di Moto2 in programma il 12 settembre

manuel gonzalez mv agusta

Sono giorni memorabili, questi, per Manuel Gonzalez, il giovane pilota spagnolo che domenica scorsa a Magny Course ha regalato al Team ParkinGo una vittoria mondiale nel campionato Supersport, dieci anni dopo l’ultima volta in questa categoria per la scuderia di Gallarate.

Gonzalez, madrileno di 19 anni, è un talento notevole, vanta già – sempre con ParkinGo – un titolo mondiale nella categoria SSP 300 e si appresta a vivere il secondo fine settimana nel Motomondiale. È stato infatti ingaggiato dal Forward Racing Team per disputare il Gran Premio di Aragon in programma tra il 10 e il 12 settembre in sella a una delle MV Agusta di Moto2 gestite dalla squadra corse italo-ticinese.

Alla gara spagnola, infatti, non potrà partecipare Lorenzo Baldassarri: il pilota marchigiano è in cattive condizioni di salute, ha faticato molto nelle ultime uscite e ha concordato con il team di fermarsi per questo appuntamento, così da recuperare in vista del GP d’Italia a Misano Adriatico. Così la scelta del patron Gianni Cuzari e della team principal Milena Koerner è ricaduta su “ManuGass”, il quale aveva già preso parte con MV Agusta al GP di Assen di quest’anno, concludendo al 22° posto, dando anche buone prove di sé in qualifica (foto in alto Forward Racing).

Nel box della MV Agusta Forward quindi, Gonzalez dividerà lo spazio con Simone Corsi, l’altro pilota titolare della squadra. I due proveranno a riportare la moto varesina in zona punti, un piazzamento che manca da ben sette gare dopo l’ottimo nono posto colto dal centauro romano in Francia.

Colpaccio del Team ParkinGo di Gallarate: vittoria di Gonzalez a Magny Course

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 09 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore