Le scuole Nicolò Rezzara inaugurano l’anno con “I viaggi di Giovannino Perdigiorno”

Sabato 9 ottobre alle ore 16 lo spettacolo per bambini ispirato a Rodari e, contemporaneamente per i più grandi, l'incontro con il giornalista inviato in Afghanistan Fausto Biloslavo

inizio anno scolastico scuole rezzara

“Spalancati al mondo” è il titolo della giornata di inaugurazione dell’anno scolastico per le scuole della cooperativa Nicolò Rezzara: due eventi nel pomeriggio di sabato 9 ottobre entrambi ispirati a due parole care a Papa Francesco: “apertura” e “creatività”.

Per i più grandi l’appuntamento è alle ore 16 nella palestra di via Miani con il giornalista italiano Fausto Biloslavo, che ha lavorato come inviato speciale nei luoghi più “feriti” degli ultimi decenni, tra cui l’Afghanistan. “Crediamo che il momento possa essere un’occasione per ascoltare un testimone che in questi anni ha incontrato uomini reali e ci ha raccontato la loro complessità e il bisogno di pace, giustizia e verità”, spiegano i promotori.
L’incontro è aperto al pubblico fino a esaurimento posti (con obbligo di Green Pass sopra i 12 anni).

In contemporanea, sempre alle ore 16, presso l’oratorio San Luigi adiacente alla scuola, l’attore mimo Andrea Ruberti presenterà lo spettacolo “Il viaggio di Giovannino”, tratto da “I viaggi di Giovannino Perdigiorno” di Gianni Rodari, rivolto in particolare ai bambini.

A seguire, alle ore 17.30, il cortile dell’oratorio ospiterà la Santa Messa per per il nuovo anno scolastico.

di
Pubblicato il 07 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore