Quasi cento contagi nelle scuole del Varesotto in sette giorni

Le rilevazioni di Ats Insubria dal 15 al 21 novembre scorsi individuano un aumento netto di contagi, soprattutto nella fascia prescolare e primaria

Il punto tamponi di Cassano Valcuvia apre i battenti il 12 novembre

Sono quasi cento gli studenti contagiati e attualmente in isolamento. I numeri maggiori sono nella primaria dove si contano 39 alunni positivi, mentre nella fascia prescolare sono 21 , alle medie 19 e alle superiori 17.

Le nuove indicazioni ministeriali hanno fatto impennare la domanda di tamponi per stabilire la quarantena: il sistema a doppia verifica T0 e T5 si rivela, però, efficace. Solo se emergono tre casi contemporaneamente dallo stesso gruppo classe scatta per tutti la quarantena, mentre se sono due, le misure sono adottate solo per chi non è vaccinato. Ats Insubria è intervenuta, però, già in alcune realtà scolastiche con la drastica chiusura totale: l’ultima in ordine di tempo è la primaria di Marnate.

In quarantena, dunque, ci sono 309 alunni e 52 operatori della fascia infanzia e nido, 277 bambini e 36 operatori della primaria, 44 ragazzini delle medie ( nessun operatore), e 45 studenti e 2 operatori delle superiori. 

Nell’ultimo monitoraggio effettuato da Ats Insubria in tre scuole a campione, utilizzando i test salivari, è stato individuato solo un caso positivo in  una primaria. Somministrati 400 kit salivari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore