Speciale Quirinale, Alfieri: “Non ci sarà un presidente di centrodestra”

La voce del senatore: "non ci sarà un presidente di parte. Dopo Berlusconi, anche Casellati è stata ritirata. Si è accettato finalmente il metodo di provare a scegliere insieme una figura autorevole"

Quirinale

Mercoledì 26 gennaio. Appena finita la riunione dei grandi elettori del PD. Ci aggiorniamo a domani mattina.

Ma un punto lo abbiamo tenuto. Non ci sarà un presidente di centrodestra, non ci sarà un presidente di parte. Dopo Berlusconi, anche Casellati è stata ritirata.

Si è accettato finalmente il metodo di provare a scegliere insieme una figura autorevole, istituzionale e super partes. E di farlo coinvolgendo tutte le forze di maggioranza che sostengono il governo Draghi. Unico modo per garantire la continuità dell’azione di governo in una fase ancora di emergenza. Le prossime ore saranno decisive.

Domani o al più tardi venerdì potremmo eleggere il nuovo Presidente della Repubblica.

di
Pubblicato il 26 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore