Due elicotteri Leonardo AW139 per il dipartimento americano dell’Energia

Svolgeranno due compiti: ricerca e soccorso e rilievi topografici sulle aree dei disastri. Consegna prevista nel 2024.

aw139 miami

Firmato contratto per la fornitura di due elicotteri Leonardo AW139 alla National nuclear security administration (Nnsa) del dipartimento dell’Energia Usa che ha due sedi: una nel Maryland sulla costa orientale e una in Nevada sulla costa occidentale.
Gli elicotteri in dotazione alla Nnsa sono dotati di molteplici sensori che trasmettono informazioni alla sua sede centrale durante la copertura di grandi eventi tra i quali il Super Bowl, oltre a supportare l’Agenzia federale per la gestione delle emergenze nel corso di operazioni di protezione civile.

«Questo contratto con la Nnsa rafforza ulteriormente la nostra collaborazione con il Governo Usa – ha dichiarato Clyde Woltman, presidente Leonardo Helicopters Usa Inc. – Siamo pronti a lavorare per fornire ulteriori elicotteri per la sicurezza degli Stati Uniti».

Gli AW139 in forze alla Nnsa svolgeranno principalmente due compiti: ricerca e soccorso e rilievi topografici sulle aree dei disastri. Le capacità di reazione rapida, l’efficacia nelle operazioni di ricerca e sorveglianza, unitamente alla sua grande autonomia di volo rendono l’AW139 la scelta ideale per la Nnsa. Questo modello presenta inoltre prestazioni al vertice della categoria, tecnologia e standard di sicurezza senza confronti. Il suo sistema avionico integrato permetterà  di trarre il massimo beneficio dai suoi sensori e dalla completa suite di comunicazione. Le caratteristiche di sicurezza, le prestazioni e la capacità di carico non hanno rivali in questa categoria di peso e dimensione.
La consegna dei due elicotteri è prevista nel 2024.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore