Salmonella negli ovetti kinder “Se avete acquistato questi prodotti non consumateli”

Ritirati dal Ministero della Salute per rischio microbiologico diversi lotti di “Shoko Bons”, ecco quali

Econews Generico

Il gruppo Ferrero ha deciso di ritirare in via precauzionale alcuni lotti dei cioccolatini “Shoko Bons” prodotti nel suo stabilimento di Arlon, in Belgio. Il motivo sono diversi casi di salmonella registrati in diversi paesi europei e riconducibili al consumo di questi ovetti di cioccolato. Dall’Irlanda al Regno Unito, passando per Francia, Germania, Svezia e Paesi Bassi, sono 125 bambini che hanno avuto sintomi da infezione.

Se in questi giorni li avete acquistati, l’invito del Ministero della Salute è quello di non consumarli dopo aver controllato se appartengono ad uno dei lotti oggetto del ritiro.

I lotti ritirati

Per la confezione da 125 g i lotti sono i seguenti: L288, L291, L293, L301,L302, L306, L307, L310, L312, L313, L316, L319, L320, L321, L326, L327, L328, L329, L334, L337, L338, L341, L347, L348, L349, L351, L352, L356, L005, L006, L028, L029.

Per quanto riguarda le confezioni da 46g, i lotti interessati dal richiamo sono i seguenti: L291, L292, L302, L307,  L308, L313, L319, L320, L321, L329, L330, L334, L335, L347, L350, L354.

Il numero di lotto lo trovate stampato sul retro della confezione, di seguito un esempio:

Econews Generico

I prodotti hanno una scadenza compresa tra il 28/05/2022 e il 19/08/2022. Si specifica che per ora nessuno dei lotti ritirati dal mercato in Italia è risultato contaminato dalla salmonella. Tutti gli altri prodotti Kinder non rientrano nell’elenco di prodotti di cui il Ministero della Salute ha sconsigliato il consumo.

Cos’è la Salmonella e che sintomi dà l’infezione

La Salmonella è un batterio, che nasce nell’intentestino di alcuni animali. Uno su tutti, i polli. Ecco perché il rischio maggiore di contrarlo si ha nel momento in cui si consumano uova crude, come sanno bene le donne in dolce attesa alle quali è fatto divieto di consumarle (e non c’è carbonara day che tenga).

L’infezione da salmonella si risolve solitamente in 1- 4 giorni. I sintomi sono: febbre, crampi addominali, vomito e dissenteria.

di martinellieleonora@gmail.com
Pubblicato il 06 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore