Imbrattano la scuola a Castano, i vandali beccati dalla Locale a pulire e sgridati dai genitori

Sono quattro giovanissimi: le famiglie hanno collaborato e ora i quattro dovranno pagare multa e ripulire tutto

Castano Primo Turbigo Castanese

Sono stati tutti individuati dagli agenti della Polizia locale di Castano Primo gli autori delle scritte che, due giorni fa, erano comparse sui gradini di via Giolitti dell’Istituto comprensivo “Falcone e Borsellino” di Castano Primo.

Sono quattro giovanissimi, tutti minorenni, che con una bomboletta spray hanno imbrattatola pavimentazione della scuola. Identificati grazie alle riprese del sistema di videosorveglianza, i ragazzi, assieme ai genitori, sono stati convocati al comando di piazza Mazzini.

Per loro una sanzione a norma del Regolamento di Polizia Urbana ma anche l’obbligo di ripristino dello stato dei luoghi. In sostanza: mettere olio di gomito e pulire.

Soddisfatto il sindaco Giuseppe Pignatiello: «La collaborazione dei familiari con la Polizia locale, alla fine, fa ben sperare nel recepimento educativo della sanzione comminata ai giovani, che si sono adoperati per ripulire l’area».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore