Playoff di C Gold, gara2 amara per Busto, Saronno e Gazzada

Tris di sconfitte per le squadre della provincia impegnate mercoledì sera: tutti i verdetti rinviati alla "bella". Giovedì sera in campo Gallarate a Mortara

saronno cernusco basket c gold

Sono iniziate con tre sconfitte di stretta misura per le squadre della provincia le Gare2 dei quarti di finale playoff nel campionato di basket di Serie C Gold. Sia Busto Arsizio sia Saronno sia Gazzada, che avevano vinto con vantaggi limitati la partita d’esordio, sono state battute di stretta misura in trasferta nel retour match e dovranno quindi ricorrere alla “bella” per centrare le semifinali.

PIADENA – BUSTO ARSIZIO 80-79 – KO particolarmente doloroso per la AB Oil che nell’ultimo quarto ha dilapidato un vantaggio arrivato a +16 con 10′ da giocare e rimasto solido (+8) sino al 37′. La beffa arrivata sulla sirena con una tripla di Boffelli dopo un contestato antisportivo fischiato contro Ben Salem pochi secondi prima. Per Busto non sono bastati i 17 punti di Gentili e i 13 a testa di Albique e Kulevicius: il passaggio del turno si deciderà quindi nella gara3 di domenica.

BUSTO A.: Benzoni 9, Banfi, Gentili 17, Albique 13, Tredici 8, Alesina ne, Ben Salem 6, Romanò 9, Beretta 4, Tosto ne, Kulevicius 13, Alberti ne. All. Mazzetti.

CERNUSCO – SARONNO 82-80 – Si ferma sul ferro il tentativo di rimonta (e sorpasso) finale della AZ Pneumatica sul campo di Cernusco. Padroni di casa sempre avanti nel punteggio, anche in doppia cifra, ma la squadra di Biffi è stata brava a non mollare mai la presa e a imbastire un recupero che ha rischiato di concretizzarsi quando uno 0/2 dei milanesi in lunetta ha dato a Saronno un possesso pesantissimo. Il ferro però ha respinto il tentativo da 3 di Cozzoli (top scorer con 21 punti) e premiato i Bufali. La “bella” sabato al Centro Ronchi.

SARONNO: Cozzoli 21, Gurioli 12, Politi 11, Tresso 9, Quinti 8, De Capitani 4, Marusic 2, Pellegrini 2, Mariani 1, Gergati. Ne: Fusella, Motta. All. Biffi.

BOCCONI MI – GAZZADA 77-70 – Sfuma il tentativo di chiudere la serie in due partite della Coelsanus di coach Zambelli, abile a partire bene sul campo della Bocconi ma poi distanziata dai padroni di casa nel secondo periodo. Vai e Lepri – 33 punti in due – hanno mantenuto vicini nel punteggio i gialloblu (56-50 alla mezz’ora) che tuttavia si sono dovuti arrendere allo scatenato Cefarelli autore di 26 punti.

GAZZADA: Vai 17, Lepri 16, Bossola 14, Foti 13, Verri 8, Gerli 2, Alessio, Caccianiga, Somaschini. Ne:  Ghirimoldi, Ghiraldi. All. Zambelli.

GALLARATE E VALCERESIO – La Esse Solar prima testa di serie del tabellone A torna in campo questa sera (giovedì 26, ore 21) a Mortara per provare a chiudere i conti. Non sarà facile, perché Gallarate ha vinto ma soffrendo in gara 1. Gioca invece venerdì sera sul campo di Malnate la Baj Valceresio che ha il match-ball salvezza dopo il successo nel primo incontro sul parquet di Busnago.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 26 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore