Dai cantautori ai Queen, l’estate in musica a Gallarate

Inaugurato dal concerto del Coro Divertimento Vocale in piazza, inizia un mese di appuntamenti musicali di qualità al sabato, all'anfiteatro del Maga. E non solo, c'è anche la classica proposta dal Puccini

musica Gallarate

A Gallarate il sabato d’estate diventa il sabato della musica. Una tendenza già avviata, con il grande concerto del Coro Divertimento Vocale (nella foto). E che ora viene consolidata con una serie di appuntamenti di qui al cuore di luglio, ad accompagnare le serate insieme.

Il debutto, travolgente, è stato con il concerto in piazza del Divertimento Vocale, il coro più conosciuto della città: sabato scorso le note dei Queen hanno aperto in modo esplosivo un’esibizione che ha trascinato il pubblico assiepato in piazza Libertà (nonostante una serata particolarmente calda). E adesso si parte con gli appuntamenti al Maga, al polo culturale Hic: «Anche nei sabati estivi dell’Hic siamo entrati in sintonia con altri festival» racconta l’assessore alla cultura Claudia Mazzetti, alla vigilia di un mese di spettacoli. «Il Festival del Teatro e della comicità porta questo sabato nell’anfiteatro di via De Magri il cantautore Giorgio Conte, mentre il Festival dei Laghi Lombardi al 2 luglio porta Sergio Caputo in trio. Spettacoli di musica, a cui seguirà poi la serata con Patrucco, tra spettacolo comico e musica».

musica Gallarate
Un’altra immagine del Coro Divertimento Vocale in piazza Libertà

Le serate al Maga hanno ingresso a pagamento (10 euro) con possibilità di acquisto prima su Ticketone (qui il programma completo degli spettacoli).
 Gli appuntamenti al musicali si aggiungono alle sere del venerdì in centro città (qui il programma) e completano un’offerta musicale anche più ampia: il Conservatorio Puccini propone infatti una serie di concerti tra la nuova sede del Teatro del Popolo e piazza Libertà.

Oggi, venerdì 24 giugno alle 18.30, è in programma “Virtuose e virtuosi al pianoforte”, con Alessandro De Maestri e Maria Francesca Di Molfetta. «Giovedì grande successo ha avuto il concerto Viajes Latinos alla chiesa di San Pietro» dice l’assessore Mazzetti «anche se dal sagrato ci si è dovuti trasferire all’interno della chiesa per la pioggia». Il concerto seguiva l’appuntamento di mercoledì al Teatro del Popolo.

Il prossimo appuntamento con la musica classica davanti a San Pietro, in centro città, è per il 30 giugno, con il concerto “Not(t)e d’incanto”, a cura delle classi di Canto, Chitarra, Flauto, Pianoforte e Musica da camera (sempre con inizio alle 21.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 24 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore