Intitolato a Peppino Taglioretti un settore della tribuna centrale dello stadio della Pro Patria

Recordman imbattuto di presenze con la maglia dei tigrotti (ben 389) è morto a gennaio di quest'anno. Presenti all'intitolazione anche la moglie, la figlia e il nipote

intitolazione tribuna peppino taglioretti stadio pro patria

Nella sua storia calcistica ha indossato la maglia della Pro Patria per ben 389 volte, Peppino Taglioretti, scomparso nel gennaio del 2022 ad 86 anni e ancora imbattuto in questa speciale classifica che lo vede al primo posto.

Questa mattina, alla presenza della presidentessa Patrizia Testa, dell’assessore allo Sport Maurizio Artusa, è stata svelata la targa che dedica all’indimenticato campione fagnanese degli anni ’50 e ’60, un lato della tribuna dello stadio Speroni che tante volte l’ha visto scendere in campo.

Oltre alla dirigenza della Pro Patria e all’assessore erano presenti anche la moglie Eugenia Loranghi che non ha nascosto la commozione, la figlia Roberta e il nipote Federico.

Si tratta della seconda intitolazione in 8 mesi nell’impianto sportivo dopo quella al giornalista Adamo Cocco nell’anno del centenario dalla nascita.

Qui la storia di Taglioretti raccontata in un documentario di Filippo D’Angelo

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 28 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore