Prorogato l’obblio delle mascherine su mezzi pubblici e negli ospedali fino al 30 settembre

Il Consiglio dei Ministri ha deciso che invece non saranno più richieste nei cinema, nei teatri, sugli aerei, per gli eventi sportivi al chiuso e in vista degli esami di maturità

coronavirus foto generiche vario varie

Nella giornata di mercoledì 15 giugno il Consiglio dei Ministri si è riunito per decidere – tra le altre cose – l’obbligo delle mascherine dei luoghi pubblici.

Il decreto firmato e che verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nelle prossime ore, proroga fino al 30 settembre 2022 l’obbligo dell’uso dei dispositivi di protezione personale Ffp2 sui mezzi pubblici di trasporto esclusi gli aerei, nelle Rsa e nelle strutture sanitarie.

Non venendo citate nei termini della proroga, andrà quindi a decadere l’obbligo di indossarle al cinema, al teatro e negli eventi sportivi al chiuso, dove saranno però raccomandate; discorso identico anche in previsione dei prossimi esami di maturità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore