Mattia Bellucci si fa strada al Challenger di Verona: ora sfida il favorito

IL 21enne di Castellanza ha vinto le qualificazioni in Veneto ed eliminato l'esperto Gaio. Ora test contro un "top 100", l'argentino Cachin

tennis mattia bellucci foto roberta corradin

Prosegue con un’altra soddisfazione l’estate di Mattia Bellucci, il 21enne mancino di Castellanza passato in pochi mesi dal numero 690 al 323 del ranking mondiale del tennis.

Dopo aver raccolto diversi successi nel circuito dei Futures (i tornei di “terzo livello”: ne ha vinti cinque nel 2022), Bellucci ha cominciato a iscriversi ai più impegnativi e difficili Challenger nei quali aveva esperienza praticamente pari a zero. Dopo una sconfitta di misura al primo turno a Todi (in tre set contro il ben più quotato tedesco Masur), il giovane varesino si è iscritto a Verona e ha iniziato a fare strada.

Nei giorni scorsi Bellucci ha vinto il tabellone di qualificazione battendo prima l’argentino Di Natale e poi il francese Jacquet senza cedere neppure un set. Approdato al tabellone principale il castellanzese ha portato a termine una piccola impresa eliminando al primo turno l’esperto faentino Federico Gaio, ex numero 124 al mondo.

7-5 6-4 il punteggio a favore di Bellucci che ora però è atteso da un confronto decisamente complicato: sulla sua strada c’è infatti il numero uno del tabellone veronese, l’argentino Pedro Cachin, attuale 98 del ranking ATP e vincitore proprio del Challenger di Todi. Insomma, un test di alto livello per Mattia che anche in caso di sconfitta salirà intorno alla 300a posizione.

La scalata di Mattia Bellucci da Castellanza al tennis internazionale

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore