Tariffa unica dell’acqua, cosa cambia comune per comune

La tariffa unica porterà riduzioni in 58 comuni e aumenti in 45. Ecco i numeri delle variazioni e del conguaglio che arriverà in bolletta

Generico 18 Jul 2022

Venerdì scorso Alfa srl, la società che gestisce il servizio idrico integrato in 103 comuni della provincia di Varese, ha annunciato l’introduzione della tariffa unica dell’acqua. Una modifica che porteràgli abitanti di queste realtà a pagare un prezzo medio pari a 1,33 euro a metro cubo. Ovvero 1,33 euro ogni mille litri di acqua consumata.

Ora, per come funzionano le regole del servizio idrico, l’azienda guidata da Paolo Mazzucchelli ha dovuto introdurre la tariffa unica mantenendo intatto il totale dei ricavi. Questo significa che in alcuni comuni, per la precisione 45, la bolletta dell’acqua registrerà un aumento. Mentre negli altri 58 è invece prevista una riduzione dei costi. VareseNews ha riassunto la situazione in questa mappa:

In arancione sono colorati i comuni in cui si verifica in aumento, in blu quelli in cui ci sarà una riduzione. Più è intenso il colore, maggiore è la variazione in termini percentuali rispetto al passato. Cliccando sul territorio di un comune, compare un pop-up che indica la variazione e il conguaglio che le famiglie troveranno in bolletta. Bene specificare che i valori indicati fanno riferimento ad un nucleo composto da 3 persone che consuma 192 metri cubi di acqua ogni anno.

I comuni con il maggiore incremento sono Gornate Olona (+40,8%), Solbiate Olona (+39,9%) e Casorate Sempione (+38,1%). Gornate è ovviamente anche il comune dove il conguaglio in bolletta sarà maggiore. Per una famiglia di tre persone con un consumo pari a 192 metri cubi l’anno, si tratta di 162,78 euro. La somma si riferisce al periodo 2021-2022, visto che la tariffa unica entra in vigore retroattivamente a partire dal 1 gennaio dello scorso anno, e può essere suddivisa in un massimo di 4 rate.

Sul fronte delle riduzioni in bolletta, a guidare la classifica è invece Casale Litta (-32,6%), seguita da Curiglia con Monteviasco (-30,9%) e da Tronzano Lago Maggiore (-30,7%). Guardando invece alle grandi città, Gallarate e Busto Arsizio registreranno una contrazione, pari rispettivamente al 12 e al 6,2%, mentre a Saronno ci sarà un aumento del 15,2%.

Foto di copertina: Jonas KIM da Pixabay

Ogni persona ha diritto a 90 litri d’acqua giornalieri ad una tariffa agevolata. Per questo è importante comunicare ad Alfa srl il numero di residenti di ogni abitazione. È possibile farlo sia per telefono al numero verde 800-103-500 o collegandosi a questo indirizzo.

di riccardo.saporiti@gmail.com
Pubblicato il 18 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore